Attualità

CATANIA – Renzi è in città, studenti protestano: “Vergogna”

protesta matteo renzi

Grande attesa questa mattina a Catania per l’arrivo del Premier Matteo Renzi. Un’attesa poco gradita da varie associazioni e gruppi spontanei che si sono dati appuntamento con striscioni e cartelli a pochi passi dal Teatro Massimo, sede dell’incontro tra il Premier e i rappresentanti delle istituzioni. FOTO

Molto gli universitari presenti. Come Elio, studente in Medicina che chiede al Premier più fondi per la ricerca o Antonio, studente in giurisprudenza che critica invece il clientelismo e le corruzioni del Governo.

“Renzi sta scappando da chi cerca un lavoro, da chi cerca una casa, Renzi scappa dagli studenti, la sua presenza qui non è gradita” megafono in mano Erika Garozzo, studentessa in scienze politiche, portavoce associazione Liotru, ci mette la faccia e si espone in prima linea oltrepassando le transenne: “Renzi deve vergognarsi, la città è stata blindata, quanti fondi sprecati! Renzi non sei gradito!”. La protesta continua.

Rimani aggiornato