Università

Almalaurea, il profilo del laureato dell’Università di Catania

Smiling young woman in graduation gown holding diploma

È stato presentato oggi il XVIII Rapporto AlmaLaurea sul Profilo e sulla Condizione occupazionale dei laureati italiani.

Le Indagini AlmaLaurea sul Profilo  ˗ presentate congiuntamente ˗ hanno coinvolto i laureati di 71 università delle 73 ad oggi aderenti al Consorzio. Il XVIII Rapporto sul Profilo dei laureati ha indagato le performance formative di quasi 270 mila laureati del 2015: in particolare, 154 mila laureati di primo livello, 77 mila laureati nei percorsi magistrali biennali e 32 mila laureati a ciclo unico.

Per l’Università di Catania sono stati coinvolti 6.785 laureati. Si tratta di 3.765 di primo livello, 1.177 magistrale a ciclo unico, 1695 laurea magistrale; i restanti 148, sono laureati pre-riforma. Il rapporto Almalaurea sulle condizioni dei laureati dell’Università di Catania.

IL PROFILO DEI LAUREATI DELL’UNIVERSITA’ DI CATANIA

Il voto medio di laurea è 103,1 su 110; in particolare, 100,9 per i laureati di primo livello e 108,7 per i magistrali.

La provenienza geografica e il background formativo
La quota di laureati di cittadinanza estera è complessivamente pari al 0.3%. Il 0.8% dei laureati proviene da fuori regione (0.9% nel rapporto 2015); il 38.6% da altra provincia della stessa regione; lo 0.2% dall’estero. (Ndr. notevolmente più alta la media nazionale che registra 21,3 da altra regione e 3. di cittadini stranieri).

È in possesso di un diploma di tipo liceale (classico, scientifico e linguistico) il 70.89% dei laureati: è il 58% ,17.4 tecnico, 1.4 professionale.

La riuscita negli studi universitari
L’età media alla laurea, pari a 27,0 anni (ndr. la media nazionale è di 26.2 anni) per il complesso dei laureati, varia tra i 25,7 anni per i laureati di primo livello, 27.0 per le magistrali a ciclo unico e i 28,7 anni per le magistrali. Solo il 25.8% si laurea fra i 23-24 anni
Su tale risultato incide però anche il ritardo nell’iscrizione al percorso universitario: non tutti i diplomati infatti si immatricolano subito dopo la conquista del titolo di scuola secondaria superiore.
Solo il 28.6% degli studenti termina l’università in corso:

corso

 

 

 

Le esperienze nel corso degli studi
Il 63% dei laureati ha svolto tirocini riconosciuti dal proprio corso di studi: sono il 75.1% tra i laureati di primo livello e il 78.1% tra i magistrali biennali.
Le esperienze di studio all’estero riconosciute dal corso di laurea riguardano il 6.8% (Erasmus 3.9%).
Il 56.1% dei laureati ha svolto un’attività lavorativa durante gli studi universitari.

La soddisfazione per l’esperienza universitaria

esperienza

Conoscenza delle lingue

  • Il 73% conosce l’inglese scritto
  • Il 65.8% conosce l’inglese parlato
  • Il 17.2% conosce il francese scritto
  • Il 17.3% conosce il francese parlato
  • Il 14.0 conosce lo spagnolo scritto
  • Il 14.7% conosce lo spagnolo parlato
  • Il 2.4% conosce il tedesco scritto
  • Il 2.4% conosce il tedesco parlato

Salvatore Raspanti

Classe 84, nato a Nicosia, vive a Catania. Laureato in Farmacia vanta un’esperienza pluriennale nel settore dell’informazione sul web.. “smanetta” on line sin dagli albori del Web, e nel 2007 fonda Liveuniversity.it, il primo giornale di informazione universitaria in Italia.
E' anche Presidente dell'Associazione Culturale No profit "Liveunict".

Da TWITTER

Attraversa i binari del treno con le cuffiette: muore studente di Medicina https://www.liveuniversity.it/2019/11/22/studente-medicina-investito-treno/

#UNICT conquista Rai 1: quando vedere la puntata di "Linea Verde Life" https://catania.liveuniversity.it/2019/11/20/unict-rai1-quando-vedere-puntata-linea-verde-life/ di @liveunict

Load More...