Altro Attualità

ALLERTA METEO – Nuovo codice rosso della Protezione Civile, adesso la palla passa al Comune

meteo catania
La protezione civile ha appena reso pubblico un nuovo bollettino per quanto riguarda la giornata di domani. Come si può notare dalle immagini, l’allarme dell’allerta è rosso.

Le piogge saranno da sparse a diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, sulla Sicilia orientale, con quantitativi cumulati da elevati a molto elevati; anche a carattere di rovescio o temporale: sparse sulla Sicilia centrale, con cumulate da moderate a puntualmente elevate; isolate sulle rimanenti zone, con cumulate deboli o puntualmente moderate.

Fino alle ore 20.oo del 2/11/15 persistono piogge diffuse, a carattere di rovescio o temporale, con carattere di particolare abbondanza e persistenza sui settori ionici. i fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensita’, frequente attivita’ elettrica e venti forti dai quadranti est, con raffiche fino a burrasca forte, specie su settori settentrionali e ionici – mareggiate lungo le coste esposte.

Le criticità attese per il rischio idrogeologico possono comportare manifestazioni localizzate o diffuse di tipo sia geomorfologico (p.es., frane, colate detritiche), sia idraulico nei bacini minori (p.es., esondazioni, allagamenti in ambito urbano) specialmente in caso di condizioni strutturali inadeguate dei corsi d’acqua e delle reti fognarie e in caso di beni ubicati in contesti a rischio. Le criticità attese per il rischio idraulico p.d. (esondazioni) sono riferite ai bacini maggiori.

In occasione di significativi rovesci di pioggia, che solitamente caratterizzano i fenomeni temporaleschi (segnalati con * nei livelli di allerta), e di condizioni meteorologiche avverse, gli effetti al suolo possono risultare più gravosi del previsto con dissesti geomorfologici e piene improvvise e/o inondazioni anche nel reticolo idrografico minore e in ambito urbano.

AGGIORNAMENTO – ALLERTA METEO – Il Comune chiude scuole e uffici. Vietato circolare con i mezzi a due ruote

Bollettino 02-11-2015