Altro Arte Attualità News Società Università di Catania

UNICT – Benedettini e Orto Botanico prezzi alle stelle per gli affitti

chiostro di levante benedettini

L’Università degli studi di Catania ha una storia e una bellezza senza tempo, questa è un’evidenza che non viene messa in discussione. Studiare sul ponte dell’ex monastero dei benedettini, per esempio, con la finestra che si affaccia sul meraviglioso chiostro di Levante lascia una sensazione di pace e riflessione.  Lo stesso vale per il polmone verde dell’Orto Botanico, un tuffo nella natura in città. Ovviamente tutto ciò non passa inosservato a chi quei posti non li vive come gli studenti. Ecco che questi luoghi di proprietà dell’università sono spesso affittati per eventi o convegni. I prezzi, però, sembrano non essere accessibili a tutti. Secondo quanto riportato da La Sicilia, il prezzo di affitto più caro è quello del Chiostro di Levante, il cui affitto per sei ore va dai 600 ai 2000 euro iva inclusa (a seconda della fascia oraria e del giorno: feriale a festivo).

Dai 250 ai 400 euro più iva sono invece richiesti per il “Refettorio maggiore” del Monastero, il “Coro di Notte” o “l’Auditorium”.
Prezzi dimezzati se a richiedere lo spazio è il personale universitario per iniziative rientranti nelle iniziative d’Ateneo.

Se state pensando di organizzare al Monastero il vostro matrimonio, tuttavia, sappiate che in seguito a trascorsi non del tutto felici, l’Università è piuttosto diffidente a prestarlo per questo uso e la nota che disciplina l’utilizzo degli spazi, datata 2012, potrebbe essere presto aggiornata con nuovi prezzi e regole.

LEGGI ANCHE: Le origini dell’Ateneo di Catania: un tuffo in cinque secoli di storia.

A proposito dell'autore

Serafina Adorno

Classe 1989. Dalle sabbie dorate agrigentine e dalla bianca scala dei turchi si è trasferita a Catania per intraprendere i suoi studi e iniziare a dare forma ai suoi sogni. Laureata in Lingue e letterature comparate, lavora nella comunicazione e nei Festival del cinema.