Ersu

ERSU – Taste of Sicily, la gara culinaria che vi porterà all’EXPO 2015

Per tutti gli appassionati di cucina l’Ersu ha pubblicato il bando di concorso “Taste of Sicily”.Il progetto è stato presentato il 18 dicembre 2014 durante una cena mediterranea preparata dagli chef  Giuseppe Giuffrè, Patrizia Di Benedetto e Salvatore Cappello che nei prossimi giorni saranno indicati quali componenti della giuria.

Si tratta di una gara culinaria, all’insegna della dieta mediterranea, destinata a tutti gli universitari della Sicilia promossa dall’Ersu Palermo e dall’Ersu Catania, in collaborazione con l’associazione culturale “Sicily Jump Project“, la Regione Siciliana, l’ Università degli Studi di Palermo, l’ Ersu di EnnaConsorzi università di Caltanissetta, di Trapani, di Agrigento; Andisu Italia, IpssarF.P. Cascino” di Palermo e ItsAlbatros” di Messina.

Gli studenti verranno coinvolti attraverso dei cooking show che si terranno: il 12 marzo a Catania, il 26 marzo a Messina, il 9 aprile a Enna, il 23 aprile a Caltanissetta, il 7 maggio a Palermo.

I finalisti si esibiranno il 27 giugno 2015 sul “palco live” durante l’EXPO 2015 di Milano. Ai due finalisti sarà fornito trasporto,vitto e alloggio per partecipare alla finale di Milano. Al vincitore verrà riconosciuta una borsa di studio straordinaria messa in palio dall’E.R.S.U. Palermo più uno stage di tre mesi presso un’azienda di ristorazione.

Gli studenti che verranno selezionati dovranno indossare un grembiule ed eventuali presidi di sicurezza (scarpe antinfortunistiche e antiscivolo), forniti dall’ organizzazione. Le iscrizioni saranno aperte fino alle ore 23:59 del 05/03/2015.

Ogni partecipante dovrà iscriversi attraverso il portale www.ersupalermo.gov.it oppure attraverso il portale www.tasteofsicily-ersu.com e mandare la propria ricetta. Una giuria di esperti professionisti dell’enogastronomia siciliana selezionerà non più di 30 partecipanti, sulla base delle proposte ricevute e valutando l’intero percorso culinario proposto nella ricetta. I ragazzi selezionati parteciperanno al primo step: cucinare la ricetta proposta nel form di registrazione ed essere giudicati dalla stessa giuria di selezione. Per ogni tappa successiva alla prima, la giuria, a suo insindacabile giudizio, stabilirà le regole per la preparazione dei piatti in gara.

Taste of Sicily significa anche valorizzare i prodotti agricoli tradizionali siciliani riconosciuti dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali e facenti parte della Dieta Mediterranea, inserita il 16 novembre 2010 nella Lista del Patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità; e riscoprire piatti tipici della tradizione mediterranea, rispettando il principio della stagionalità dei prodotti agricoli.