Università

UNICT – Procedure di iscrizione agli insegnamenti extra curriculari

aula_universitc3a0_piena_studenti

Le procedure di iscrizione agli insegnamenti extra curriculari sono aperte a chiunque sia regolarmente iscritto ad un anno qualsiasi del corso di studi di appartenenza, dando la possibilità a costoro di svolgere i relativi esami ed averne regolare certificazione.

Riportiamo un esempio pratico per comprendere meglio l’utilità dei presenti insegnamenti: nel momento in cui si ha bisogno di alcune materie, i cui “codici” sono utili per accedere alla specialistica o per l’insegnamento, e tali materie non sono state inserite in precedenza nel proprio piano di studi, si ricorre alla procedura per richiedere i crediti extra curriculari.

La procedura prevede alcune particolari limiti, quali:

non è possibile richiedere l’iscrizione ad insegnamenti che superino i 18 crediti per anno;

– non è possibile richiedere l’iscrizione ad insegnamenti di corsi di studio a numero programmato a livello nazionale, quali Medicina, Odontoiatria, Architettura, Ingegneria edile-architettura, Professioni sanitarie.

Dunque, è possibile scegliere due materie appartenenti a due corsi di lauree diverse (ad es. Lettere e Beni culturali), purchè siano corsi attivi all’interno dell’Ateneo e non rientrino all’interno della categoria dei corsi di studio a numero programmato sopra elencati.

Il superamento degli insegnamenti extra curriculari non è riconosciuto ai fini del conseguimento del titolo di laurea, ma verranno menzionati all’interno della carriera studente, pertanto il mancato conseguimento dell’insegnamento non inciderà sul conseguimento del titolo di studio. Dunque, qualora questi crediti non vengano coperti, ciò non precluderà l’ iscrizione al corso di laurea magistrale, dopo aver concluso la triennale.

Occorre, inoltre, compilare l’apposito modulo di iscrizione che va consegnato al settore carriere studenti di competenza con le seguenti scadenze: entro il 10 ottobre 2014 per gli insegnamenti annuali e per quelli collocati nel primo periodo di lezioni (fino al 31 ottobre 2014 con mora di 50 euro), ed entro il 10 marzo 2015 per gli insegnamenti collocati nel secondo periodo di lezioni (fino al 31 marzo 2015 con la mora).

I laureati dell’Ateneo di Catania, iscritti ad insegnamenti extra curriculari, che non hanno sostenuto i relativi esami possono convertire la domanda di iscrizione da corsi extra curriculari a corsi singoli, attraverso il versamento del relativo contributo. Bisogna compilare il modulo di conversione da consegnare unicamente all’ufficio Controllo Tasse e Certificazioni (piazza Vincenzo Bellini 18, Catania).

Non è possibile convertire più di 40 crediti formativi e in ogni caso non più di 5 insegnamenti.

Infine, nel caso in cui si debba completare la frequenza degli insegnamenti scelti come corsi extra curriculari, occorre convertire la domanda di iscrizione entro il 10 novembre 2014 (per gli insegnamenti annuali o collocati nel primo periodo) ed entro il 10 aprile 2015 (per gli insegnamenti collocati nel secondo periodo). Se, invece, si è completata la frequenza degli insegnamenti, si può convertire la domanda di iscrizione entro il 10 aprile 2015.

 

Rita Vivera

Rita Vivera nata a Comiso (RG) il 17/06/1990, attualmente studia Giurisprudenza presso l'Ateneo di Catania. Determinata a perseguire i suoi obiettivi, tra lo studio di un diritto e un altro, ama scrivere in particolare di attualità, di politica e di musica.