Attualità Bandi Lauree Magistrali Test Ammissione Università di Catania

Insicuro della tua scelta universitaria? UniCT offre l’opportunità di trasferirti o cambiare corso entro luglio

Fonte: Stelliniudine.gov.it
Fonte: Stelliniudine.gov.it
Fonte: Stelliniudine.gov.it

Se nel mezzo del cammin della vostra vita universitaria credete di aver smarrito la diritta via, è arrivato il momento giusto per effettuare una svolta: dal 27 giugno al 22 luglio 2014 sarà possibile per gli studenti di tutt’Italia presentare la domanda di trasferimento all’Università di Catania. Nello stesso periodo, agli universitari del nostro ateneo, sarà offerta l’occasione di dare una svolta alla propria carriera passando dal proprio corso di studio ad un altro. Requisiti indispensabili i crediti necessari per iscriversi almeno al secondo anno di corso e aver superato il test di accesso.

DALLE ALTRE UNIVERSITÀ A UNICT –È possibile presentare domanda di trasferimento senza effettuare il test di accesso, solo se il vostro corso di provenienza appartiene alla stessa classe del corso offerto dall’ateneo catanese. Se ad esempio siete degli universitari di Firenze del corso in “Sociologia e scienze politiche (L-24)”, potrete fare richiesta di iscrizione al rispettivo corso di Sociologia senza alcun problema. Se invece, ad esempio, siete iscritti a Parma in “Storia e Critica delle arti e dello spettacolo”, c’è una brutta sorpresa per voi: non avendo effettuato il test di ammissione a Parma, la vostra iscrizione dipenderà dalla prova di accesso a Catania, pur trattandosi della stessa classe ministeriale (L-89).

UNICT: DA UN CORSO ALL’ALTRO – Attraverso il riconoscimento crediti è possibile cambiare corso di laurea solamente se il test d’accesso sostenuto coincideva con quello previsto  per il nuovo corso scelto. È molto agevole dunque passare ad un corso appartenente allo stesso dipartimento. Più difficile cambiare completamente settore, come ad esempio da un corso di laurea in Lingue a uno di Economia. Come nel gioco dell’oca, vi toccherà ripartire dal via: svolgerete insieme ai maturandi il test di accesso e, dopo averlo superato, verrete iscritti ad un anno successivo al primo in base ai CFU conseguiti precedentemente.

I POSTI DISPONIBILI – Variano in maniera considerevole i posti disponibili per ciascun corso di laurea. Ben 222 sono i posti disponibili per l’iscrizione al terzo anno di Economia aziendale, mentre non vi è alcun posto disponibile invece per corsi come Filologia Moderna. Potranno accedere al secondo anno di Medicina, Architettura e Ingegneria Edile i “ripescati” dalla reintroduzione del bonus maturità. Per gli altri medici invece i posti disponibili sono solo per l’iscrizione agli ultimi anni di corso. Per consultare le tabelle con i rispettivi posti messi a disposizione dall’ateneo, vi segnaliamo il bando ufficiale disponibile qui.

Rimani aggiornato