Catania

Catania, arrestato 24enne per violenza sessuale ai danni di una 14enne

Un giovane di 24 anni è stato arrestato dagli agenti di polizia di Catania con l'accusa di violenza sessuale ai danni di una minorenne.

Nei giorni scorsi, il personale della Squadra Volante della Questura di Catania è stato inviato in piazza Stesicoro, nei pressi di un noto ristorante, dove era stata segnalata la presenza di alcuni individui che stavano molestando delle ragazzine.

Intervenuti tempestivamente sul posto, gli agenti hanno bloccato tre cittadini stranieri, uno dei quali in stato di agitazione, che stavano discutendo animatamente con alcuni ragazzini. In quel frangente i poliziotti sono stati contattati da una 14enne che, in stato di agitazione, ha riferito che uno dei fermati – che ha indicato con assoluta certezza – poco prima, dopo averla avvicinata a bloccata per un braccio, le aveva palpeggiato ripetutamente il seno. Soltanto grazie all’intervento di alcuni amici della 14enne, della madre di uno di questi e degli altri due stranieri del tutto estranei ai fatti, l’aggressore si era allontanato.

Il giovane è stato quindi fermato e accompagnato presso gli uffici della Polizia Scientifica per essere sottoposto a fotosegnalamento e identificato. È risultato essere un pregiudicato 24enne di nazionalità marocchina, senza fissa dimora. La minore vittima del reato, accompagnata dal padre e dalla madre, si è portata in Questura dove hanno proceduto con la formalizzazione della denuncia.

Il 24enne è stato tratto in arresto per il reato di violenza sessuale in danno di minore e – su disposizione del P.M. di turno – è stato associato presso la Casa Circondariale di Piazza Lanza, in attesa di convalida dinanzi al G.I.P.


Catania, entra nella “Fontana dell’Amenano”: arrestato 48enne pluripregiudicato