Cronaca

Catania, donna minaccia di gettarsi dal balcone: salvata

giovane tenta suicidio catania
In evidente stato di agitazione, una donna ha tentato di buttarsi nel vuoto ma è stato salvata dalla Polizia.

Nella giornata di ieri, una squadra volante della Questura di Catania è intervenuta per salvare una donna di quarant’anni che minacciava di gettarsi da un edificio di Viale Africa alto 15 metri, in evidente stato di agitazione e con una bottiglia di alcol in mano. La segnalazione è pervenuta da un operaio accortosi delle urla della donna, mentre stava eseguendo lavori in un cantiere della zona.

Prontamente sono intervenuti sul posto due equipaggi che, dopo aver raggiunto la donna all’interno della struttura fatiscente, hanno tentato di instaurare un dialogo al fine di tranquillizzarla. Dopo diversi tentativi, gli operatori hanno attirato la sua attenzione in varie direzioni per distrarla dall’intento, riuscendo ad afferrarla e a metterla in salvo.

È stato poi richiesto l’intervento del personale del 118 che l’ha accompagnata presso l’ospedale più vicino per gli accertamenti e le cure del caso.

Le Volanti impiegate nelle attività di controllo del territorio, infatti, non effettuano esclusivamente servizi per la prevenzione dei reati, ma anche importanti interventi d’iniziativa e su richiesta dei cittadini di soccorso pubblico e di prossimità.


Sicilia, sparatoria dopo una lite: morto un ragazzo

Social Card, novità 2024: l’avviso del Comune di Catania