Università di Catania

UNICT – Summer School contro la mafia: il progetto ACISCO

unict-giurisprudenza
Presto a Catania si terrà la Summer School ACISCO: ecco chi può partecipare e di cosa si tratta.

L’Università di Catania ha comunicato che a partire dal 5, fino al 9 giugno 2023, alla Dimora De Mauro, in via Gesualdo Clementi 5, Catania, si svolgerà la Summer School ACISCO (Analisi Clinica delle Imprese Sottoposte al Crimine Organizzato), nell’ambito dell’omonimo progetto finanziato dal “Fondo per la diffusione della cultura della legalità” del Ministero dell’Università e della Ricerca.

Di cosa si tratta

Questa Summer School segue un ciclo di 12 seminari formativi sui temi della condivisione dei principi costituzionali e della diffusione della cultura della legalità ed è dedicata ad un gruppo selezionato di studenti dei corsi di laurea in Giurisprudenza e in Economia delle Università di Catania, di Palermo, di Catanzaro e dell’Università LUMSA (sede di Palermo).

I candidati saranno coordinati da Fabio La Rosa, docente di Economia aziendale, e Anna Maria Maugeri, docente di Diritto penale, del Dipartimento di Giurisprudenza.

Le attività

Gli studenti saranno coinvolti in una sorta di “analisi clinica”: i partecipanti svolgeranno il ruolo di “medico curante” dell’impresa mafiosa, cioè quell’impresa che, fin dalla sua costituzione o successivamente per effetto dell’infiltrazione criminale, sia stata affetta dal morbo mafioso.

Si partirà così dalla diagnosi dei “sintomi”, investigando le forme giuridiche di partecipazione mafiosa e gli effetti prodotti dal crimine organizzato sulle imprese, passando all'”eziologia”, che definisce il grado di ostilità dell’ambiente circostante. Poi, la “prevenzione“, con strumenti che facciano leva sulla legittimità sociale. Infine, la terapia per il ripristino della legalità delle imprese.

Post Summer School: che succede?

Al termine della Summer School, i partecipanti dovranno preparare dei project work da presentare in alcune scuole del Comune in cui si trova l’Università di provenienza, così da pubblicizzare le iniziative formative dell’Università.

Poi, mercoledì 13 dicembre 2023 si terrà a Catania l’evento conclusivo del progetto ACISCO, per presentarlo di fronte ai docenti universitari e agli altri relatori ospiti dell’evento.

Si potrà anche elaborare la tesi di laurea sulle tematiche discusse durante la Summer school: questo potrebbe anche comportare l’assegnazione di premi monetari.