News

Covid, aumentano i contagi: in salita anche ricoveri e terapie intensive

Covid nuova ondata
Covid, contagi in crescita: negli ultimi giorni si è registrato un aumento dell'indice Rt in tutto il territorio italiano. In aumento anche i ricoveri ordinari e le terapie intensive.

Covid: arriva l’autunno e si torna a parlare dei contagi su tutto il territorio nazionale. Infatti, secondo l’ultimo report settimanale pubblicato dall’Iss, Istituto Superiore di Sanità e dal Ministero della Salute, l’indice di trasmissibilità Rt in Italia è in crescita e i casi Covid sul territorio nazionale tornano ad essere sopra 500 su 100mila abitanti.

Attualmente, secondo quanto riportato nel monitoraggio settimanale, l’indice Rt è salito da 1,18 della scorsa settimana a 1,30 per la settimana in corso. Come anticipato, anche l’incidenza è in aumento e oltre 504 per 100mila abitanti sono positivi rispetto ai 441 della settimana scorsa.

Tuttavia, a preoccupare è l’aumento delle ospedalizzazioni: infatti, anche in passato si sono registrati aumenti dell’indice di trasmissibilità o dell’incidenza, ma senza che questi gravassero necessariamente sugli ospedali. Invece, adesso sono in aumento anche i ricoveri, sia di tipo ordinario che nelle terapie intensive. Nello specifico, a livello nazionale, si è passati da un tasso di occupazione dell’8,2% della scorsa settimana al 10% per la settimana in corso. Allo stesso modo, le terapie intensive sono passate da un’occupazione al 2,4% rispetto al precedente 1,8%.

Per quanto riguarda la Sicilia, non si trova tra le regioni con i reparti ordinari ospedalieri occupati per più del 15%, soglia di allerta. Attualmente, queste regioni sono sei, mentre la scorsa settimana erano quattro, e si tratta di: Calabria (16%), Friuli Venezia Giulia (17,5%), Provincia Autonoma di Bolzano (23,6%), Provincia Autonoma di Trento (17,2%), Umbria (26,6%) e Valle d’Aosta (56,7%).

In Sicilia, l’ultimo bollettino ha fatto riportare un incremento di 1.443 positivi, con un decesso. Nello specifico, per quanto riguarda le province, si sono registrati i seguenti dati: 386 casi a Palermo, 359 a Catania, 194 a Messina, 160 a Siracusa, 135 a Trapani, 75 a Ragusa, 63 ad Agrigento, 50 a Caltanissetta e 21 a Enna.