Catania

Pesce non tracciato in 2 noti ristoranti di Capo Mulini: scattano sanzioni

controlli
Controlli nei ristoranti della borgata marinara di Capo Mulini: irregolarità e conseguenti sanzioni per due locali.

Nelle scorse ore i militari della Capitaneria di porto di Catania sono stati impegnati, nell’ambito dell’attività di contrasto mirata alla tutela del consumatore, in varie verifiche volte a rilevare irregolarità sulla tracciabilità del pescato nella frazione marinara di Capo Mulini.

In due noti ristoranti del luogo sono state riscontrate diverse irregolarità, dunque sono scattate sanzioni amministrative per 1500 euro ciascuno: ciò per via della mancata documentazione volta ad attestare la tracciabilità del pescato sui banconi frigo.

In seguito ad un accertamento sanitario condotto dal personale veterinario dell’Asp di Acireale, il prodotto ittico sequestrato è stato eliminato perché non idoneo per essere consumato dall’uomo.

Università di Catania