Catania

Catania, controlli a tappeto in Piazza Federico di Svevia: sanzionati molti giovani

carabinieri castello ursino
Foto d'archivio.
Raffica di sanzioni durante i controlli in Piazza Federico di Svevia, Piazza Borsellino e al Tondicello della Playa: diversi giovanissimi tra i sanzionati.

I Carabinieri della stazione di Catania Piazza Dante, insieme ai colleghi del 12° Reggimento “Sicilia”, negli scorsi giorni hanno svolto un servizio con lo scopo di contrastare l’illegalità diffusa e l’aumento di comitive di minorenni che sfrecciano a tutta velocità a bordo di scooter nelle diverse piazze del capoluogo etneo e, più in generale, assumono atteggiamenti incivili.

I militari hanno, in particolare, concentrato e intensificato la propria attività di controllo nell’area di Piazza Federico di Svevia, dove sono stati assegnati posti di controllo con l’impiego di pattuglie di supporto nell’area circostante il Castello Ursino.

I controlli, consistenti nell’identificazione di numerose persone e di controlli dei veicoli in transito, sono stati estesi anche in Piazza Alcalà Borsellino e in Piazza Caduti del Mare (Tondicello della Playa).

Elevate sanzioni amministrative per violazioni al codice della strada per un importo complessivo di oltre 17 mila euro.

Advertisements

Sfrutta i vantaggi di Amazon Prime destinati agli studenti e ottieni uno sconto sull'abbonamento tramite LiveUniversity. Iscriviti ora e ottieni tre mesi gratis!

Diversi giovanissimi sono stati sanzionati per guida senza patente mai conseguita, mancato uso delle cinture di sicurezza o del casco protettivo e mancata copertura assicurativa. Disposto anche il fermo amministrativo ed il sequestro di 7 tra i veicoli controllati.

Inoltre nel corso dei controlli due maggiorenni sono stati trovati in possesso di dosi di marijuana e, per tale ragione, segnalati alla Prefettura.