News Sicilia

Sicilia, arriva la pillola anti-covid: verrà prescritta dal medico di famiglia

covid 19- pillola anti-covid- contenimento covid
Anche in Sicilia arriva la pillola-anti covid: potrà essere prescritta dal medico per i pazienti adulti con particolari problemi di salute.

In tutte le farmacie siciliane, così come in tutta Italia, sarà possibile trovare il nuovo farmaco antivirale orale, contro il covid, Paxlovid, ciò è possibile grazie al protocollo d’intesa siglato tra Ministero della Salute, Aifa, Federfarma Servizi, Federfarma, Assofarm, Farmacie Unite e Adf. Inizia così una nuova fase di lotta contro la pandemia da covid-19, il farmaco verrà distribuito in tutte le farmacie d’Italia e sarà erogato con la dovuta presentazione della ricetta medica.

Ecco chi può prenderlo

Il farmaco è indicato per i pazienti adulti che non hanno bisogno di ossigenoterapia e che hanno alto rischio di progressione al covid-19. Si parla dunque di pazienti con patologie ontologiche, malattie cardiovascolari, obesità grave, diabete mellito non compensato e broncopneumopatia cronica. Il trattamento, secondo l’Aifa, deve cominciare il prima possibile entro i 5 giorni dal sorgere dei sintomi.

Arriva Paxlovid anche in Sicilia

Roberto Tobia segretario nazionale di Federfarma ha dimostrato grande soddisfazione per quanto fatto e sottolinea: “la distribuzione dell’antivirale in farmacia è strettamente legata alla professionalità del farmacista, che svolge un importante ruolo nel monitoraggio dell’aderenza alla terapia e nell’attività di farmacovigilanza proprio grazie all’esclusivo rapporto quotidiano di fiducia e prossimità con il cittadino”. La prescrizione del farmaco richiede: “un’anamnesi farmacologica preventiva, per escludere la presenza di eventuali interazioni con farmaci assunti contemporaneamente dal paziente“.

Come funziona la richiesta dal medico?

Innanzitutto il medico di base dovrà compilare un piano terapeutico che per il momento è ancora cartaceo ma che presto verrà digitalizzato. Quest’ultimo serve per sostenere l’appropriatezza e l’uso del farmaco e con la richiesta il paziente potrà ritirare il farmaco in farmacia senza nessun costo in carico al cittadino e senza aggiunte per il Servizio Sanitario Nazionale.

Come sarà distribuito il farmaco?

La distribuzione del farmaco alla rete farmaceutica avverrà in maniera gratuita da parte di farmacisti e grossisti grazie al protocollo d’intesa tra ministero della salute, Aifa e rete delle farmacie (Federfarma, Assofarm e FarmacieUnite) e dei distributori farmaceutici (Federfarma Servizi e A.D.F.).