Scuola

Concorso ordinario scuola secondaria: le date delle prove scritte

concorso ordinario scuola
Concorso ordinario scuola secondario: ora online il primo calendario delle prove scritte. Di seguito tutte le date ed altre informazioni utili ai candidati.

Concorso ordinario scuola secondaria: dopo tanta attesa, sono finalmente state svelate le date delle prove scritte. Il primo calendario è stato reso pubblico all’interno del sito ufficiale del Ministero dell’Istruzione.

Le prove verranno affrontate da circa 400.000 candidati che presentato domanda già da tempo: di fatto il termine ultimo era fissato per il 31 luglio 2020. La pandemia, tuttavia, ha inevitabilmente bloccato l’iter. Oggi arrivano, invece, risposte concrete.

Concorso ordinario scuola secondaria: il calendario

Il concorso in questione è volto al reclutamento di personale docente, sia per posti comuni che di sostegno, da impiegare in scuole secondarie di I e di II grado (dunque scuole medie e superiori).

Secondo quanto stabilito per mezzo del Decreto Sostegni bis, è prevista un’unica prova scritta con più quesiti a risposta multipla, seguita poi da una prova orale. Non si tratta, tuttavia, di un concorso per soli esami: di fatto il punteggio che figurerà in graduatoria finale terrà conto anche della valutazione dei titoli posseduti.

Ma i candidati quando inizieranno a mettersi alla prova? Da oggi è finalmente consultabile il calendario delle prove scritte. Queste si terranno nel corso dei prossimi due mesi, più in particolare:

  • 14, 15, 16, 17, 18, 21, 22, 23, 24, 25, 28, 29, 30, 31 marzo 2022;
  • 1, 4, 5, 6, 7, 8, 11, 12, 13 aprile 2022.

Consulta il Calendario


Secondo quando esplicitato all’interno dello stesso sito del Ministero dell’Istruzione, le prove in questione verranno sostenute nella Regione per la quale le candidate e i candidati hanno presentato domanda di partecipazione, nelle sedi individuate dagli Uffici Scolastici Regionali competenti per territorio”.

Ma dove trovare l’elenco delle sedi d’esame, con l’esatta ubicazione? Questo verrà fornito, almeno quindici giorni prima della data di svolgimento della prova, dagli stessi USR presso i quali questa si terrà. Verrà, in particolare, pubblicato un avviso nei rispettivi albi e siti internet, che avrà valore di notifica a tutti gli effetti.

Per le classi di concorso non calendarizzate verranno successivamente fornite ulteriori comunicazioni.