Adrano

Lite familiare nel Catanese: anche i poliziotti vengono picchiati

polizia
Nel catanese, una donna americana, è stata posta agli arresti domiciliari per aver opposto resistenza a pubblico ufficiale dopo una lite violenta avvenuta con la cognata.

Gli agenti del Commissariato di Adrano hanno arrestato una cittadina americana di 40 anni, con diversi precedenti di polizia, per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale. I poliziotti sono intervenuti per sedare una lite in atto tra la predetta e la cognata.

L’odierna indagata, alla richiesta degli operatori di calmarsi, ha iniziato ad inveire contro di loro proferendo frasi ingiuriose e minacciose e ha inoltre opposto una forte resistenza con calci e pugni nel momento in cui si è deciso di accompagnarla in Commissariato.

Gli agenti sono poi riusciti a bloccarla e a trasportarla negli uffici di polizia, dove, dopo le formalità di rito, è stata deferita all’Autorità giudiziaria per i reati di resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale.

La donna è stata sottoposta al regime degli arresti domiciliari e rimane in attesa di giudizio direttissimo la cui udienza è fissata per la giornata di domani.