Catania

Etna, continua l’attività: nube eruttiva e forti boati

eruzione etna
Continua l'attività eruttiva dell'Etna. L'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Osservatorio Etneo, comunica gli ultimi aggiornamenti.

L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Osservatorio Etneo, ha comunicato che continua l’attività esplosiva dell’Etna, nel Cratere Sud-Est. Secondo l’analisi delle telecamere di video sorveglianza, si è creata una nube eruttiva he raggiunge un’altezza di 5500 m sul livello del mare.

“In base al modello previsionale -spiegano dall’Osservatorio Etneo –  la nube eruttiva prodotta dall’attività in corso si disperde in direzione SE. È inoltre in corso un trabocco lavico dal Cratere di Sud Est. L’ampiezza media del tremore vulcanico ha raggiunto livelli molto alti”

“Dalle ore 06:40 UTC circa – precisano – si osserva tremore infrasonico al Cratere di Sud Est. Dalle 06:20 UTC sono visibili deboli variazioni alle stazioni clinometriche, che hanno raggiunto l’ampiezza massima di 0.1 microradianti. Non si rilevano variazioni significative alle stazioni della rete GNSS”.

 

Speciale Test Ammissione