News

Spostamenti e visite ad amici e parenti: cosa prevede il nuovo Decreto

cena amici
Spostamenti e visite ad amici e parenti: cosa cambia con il nuovo Decreto Draghi? Ecco tutte le novità in vigore per tutto il mese di aprile.

Ieri il Consiglio dei ministri del Governo Draghi ha approvato il nuovo Decreto legge che stabilisce le misure che saranno in vigore dal 7 al 30 aprile. Come previsto non ci saranno grandi cambiamenti, l’Italia rimarrà rossa e arancione per tutto il mese di aprile con la possibilità di aggiornare le misure nel caso di un netto calo di contagi e di un balzo in avanti nelle somministrazioni del vaccino.


Draghi firma nuovo Decreto: le nuove regole dal 7 al 30 aprile


Ecco cosa prevedrà il nuovo Decreto legge in materia di spostamenti e di visite ad amici e parenti.

Spostamenti

Dal 7 aprile vietati gli spostamenti tra Regioni. Sarà possibile spostarsi tra Regioni solo per motivi di lavoro, salute e necessità. Sempre possibile rientrare alla propria residenza, domicilio o abitazione. Obbligatorio munirsi di autocertificazione e rimane.

Visite ad amici e parenti

In zona rossa, a partire dal 7 aprile saranno vietate le visite ad amici e parenti (come invece consentito nella zona rossa pasquale: una volta al giorno e in massimo due persone). Nelle zone arancioni sarà invece possibile, una volta al giorno e massimo due persone all’interno del proprio comune di residenza.