Catania

Catania, fino a 27mila euro mensili ai medici per la pandemia: esposto del Codacons

Tamponi
Il Codacons ha presentato un esposto per fare chiarezza sugli stipendi dei medici a Catania. Secondo le ultime indiscrezioni, questi percepirebbero oltre 800 euro al giorno.

Finiscono all’attenzione della Procura di Catania i compensi percepiti dai medici durante la pandemia. Il Codacons ha deciso di chiedere chiarezza, presentando una denuncia sulle tariffe percepite dalla task force per l’emergenza sanitaria, che sarebbe composta da circa 500 membri tra informatici, operatori e medici impegnati durante la lotta alla pandemia.

Divengono oggetto di interesse anche i possibili interessi speculativi di medici addetti al tracciamento, alla vaccinazione ed al monitoraggio dei pazienti Covid.

Le tariffe oscillerebbero tra i 40 e i 60 euro lordi orari. Per questo, a fine giornata, dopo 14 ore di lavoro si arriverebbe anche a 840 euro. In 5 giorni, sarebbe possibile così raggiungere minimo 4.000 euro. In altri casi, invece, accumulando ulteriori ore di straordinari, di fatto alcuni medici catanesi riuscirebbero a guadagnare fino a 27.000 euro mensili. Una cifra che negli ultimi giorni ha scatenato numerose polemiche, e sulla quale adesso il Codacons chiede che arrivi maggiore trasparenza.

 Usca Catania, i medici: “Stipendi d’oro? Su di noi informazioni inesatte”

Rimani aggiornato