Università di Catania

UNICT – Rinviato lo sconto sui libri universitari: le ultime novità

libri
La rinegoziazione degli accordi tra Università e Associazione Librai Italiani (ALI) ha fatto slittare l'avvio dello sconto del 27% sull'acquisto dei libri, inizialmente previsto per il 15 ottobre 2020.

Nell’ambito dei servizi per il diritto allo studio, l’Università di Catania sigla annualmente una convenzione con l’Associazione Librai Italiani (ALI) che permette a tutti gli studenti regolarmente iscritti all’anno accademico  di usufruire di uno sconto per l’acquisto dei libri di testo.

Alla luce delle nuove normative sull’editoria, la convenzione tra l’Università di Catania e le librerie aderenti all’Associazione Librai Italiani (ALI),  è al momento in fase di rinegoziazione. L’avvio degli sconti, inizialmente previsto per giovedì 15 ottobre 2020, è pertanto stato rinviato a data successiva all’approvazione della nuova convenzione. Questa tempestivamente comunicata, insieme con la definizione dei nuovi importi e delle modalità per usufruirne.

Lo sconto applicato finora è stato pari al 27 % (10% a carico della libreria e 17% a carico dell’Università) sul prezzo di listino editoriale. Il rimanente 73% veniva poi corrisposto dallo studente al momento dell’acquisto.

L’Università effettua il controllo delle schede in collaborazione con l’Associazione Librai Italiani, escludendo dai rimborsi quelle che per qualsiasi motivo non dovessero risultare conformi alla lettera di adesione sottoscritta dalle librerie o ai criteri stabiliti nell’accordo tra Università di Catania e ALI – Catania.