Università in pillole

Le migliori università al mondo: in classifica anche Catania, Messina e Palermo

Università con migliori retribuzioni
Pubblicata anche quest'anno la classifica delle migliori università al mondo, secondo il Times Higher Education magazine. In una classifica di oltre 1.400 università distribuite per 92 paesi, è possibile consultare la posizione delle università siciliane.

Come ogni anno, il Times Higher Education (THE) magazine ha pubblicato la classifica delle migliori università al mondo per il 2021. Il ranking del THE magazine è uno dei più influenti al mondo, assieme a quello prodotto dalla Quacquarelli Symonds: consultarlo porta a comprendere cosa si è fatto e cosa ancora si può fare per salire di posizione nella classifica. La classifica completa.

Tra più di 1.400 università prese in considerazione in lungo e in largo per 92 paesi, figurano naturalmente le università italiane: quest’anno l’Alma Mater di Bologna si posiziona al primo posto in tutto lo Stivale. A metà della lunga classifica, invece, è possibile trovare gli Atenei siciliani: Catania e Messina vanno posizionandosi nella fascia 501-600. L’Università di Palermo, invece, ottiene un punteggio più basso: si trova nella fascia 601-800.

Ma come funziona la classifica del Times Higher Education magazine? Essa viene stilata secondo diversi “indicatori di performance”: tra di questi, è possibile individuare l’insegnamento, le citazioni, infine la reputazione che ogni ateneo ha secondo i sondaggi accademici. Per consultarli al meglio, si rimanda al sito ufficiale: la vasta classifica permette di ricercare gli atenei per paese, addirittura per nome. Una volta trovata l’università d’interesse, si potranno consultare i vari punteggi per ogni indicatore.

Università di Catania