Attualità

Coronavirus, in Sicilia il numero più basso di tamponi: meno della metà del resto d’Italia

tamponi sicilia
La Sicilia è la regione con il minor numero di tamponi effettuati rispetto al resto del Paese. È quanto emerge dal report settimanale dell'Ufficio statistiche del Comune di Palermo.

L‘ufficio statistiche del Comune di Palermo fornisce una panoramica completa della situazione epidemiologica in Sicilia, offrendo dossier e dati aggiornati settimana per settimana. Analizzando questi report emerge un dato negativo relativo alla somministrazione dei tamponi, mostrando come l’Isola sia la regione in Italia per numero di test effettuati. 

Si può notare come la Sicilia sia, in rapporto alla popolazione residente, l’ultima regione per il numero di tamponi effettuati: 6971,0 ogni 100 mila abitanti, preceduta dalla Campania con 7146,4. Il dato medio nazionale è pari a 14260,8 tamponi ogni 100 mila abitanti. Il maggior numero di tamponi è stato effettuato nelle regioni del nord est: Provincia autonoma di Trento 34359,2 tamponi ogni 100 mila abitanti, Veneto 31532,8, Friuli Venezia Giulia 26852,1, Provincia autonoma di Bolzano 25770,0.

Coronavirus in Sicilia: i dati relativi alla scorsa settimana

Al termine della settimana che va dal 24 al 30 agosto, confrontando gli indicatori siciliani con quelli delle altre regioni e province autonome, si evince una sensibile risalita del numero di nuovi positivi in tutte le regioni italiane.

Nella scorsa settimana, in Sicilia sono stati effettuati 402,5 tamponi ogni 100 mila abitanti, anche in questo caso il valore più basso fra tutte le regioni italiane, meno della metà del valore medio  nazionale (pari a 968,9 tamponi ogni 100 mila abitanti). Il maggior numero di tamponi è stato effettuato in Veneto (1912,4), Friuli Venezia Giulia (1660,8) ed Emilia Romagna (1489,1).

La Sicilia, infine, si rivela, in rapporto alla popolazione residente, la seconda regione con il minor numero di tamponi
positivi: 86,4 ogni 100 mila abitanti, preceduta dalla Calabria con 76,7. Il dato medio nazionale è pari a 445,2 positivi ogni 100 mila abitanti, e nelle regioni più colpite si superano i 700 positivi ogni 100 mila abitanti: Valle d’Aosta 981,7; Lombardia 989,1; Provincia autonoma di Trento 938,2; Piemonte 756,5,0.

Ecco il report del Comune di Palermo con tutti i dettagli.