News

Gioele, oggi il riconoscimento da parte del padre

gioele ritrovamento corpo
Dopo il corpo di Viviana, sono stati ritrovati dei resti umani che sono compatibili al 99% con il figlio Gioele.

Non si è ancora chiuso il caso della dj Viviana Parisi e suo figlio Gioele Mondello. La donna e il bambino di 4 anni erano scomparsi il 3 agosto, prendendo la Messina-Palermo, dove l’auto guidata dalla 43enne ha avuto un incidente all’altezza di Caronia. Da lì in poi, nessuna notizia per 5 giorni della donna, quando l’8 agosto viene trovato il corpo senza vita, vicino ad un traliccio.

Gli ultimi aggiornamenti sono relativi al figlio di Viviana Parisi e del marito dj Daniele Mondello. Per 15 giorni non si ha avuto alcuna notizia del figlio di 4 anni: in questi ultimi due giorni sono stati trovati dei resti umani sempre nei pressi di Caronia.

Secondo il pm di Patti, Angelo Cavallo:I resti umani trovati ieri a Caronia sono compatibili con Gioele. Questa mattina – ha aggiunto – ci sarà il riconoscimento da parte del padre degli oggetti ritrovati sul posto. Gli avevo chiesto di farlo già ieri, ma ha preferito seguire le spoglie di quello che riteniamo sia il figlio e abbiamo rispettato questa esigenza“.

Il padre di Gioele: “Grazie a tutti, ma ho dei dubbi sulle ricerche”

Nel frattempo, il padre Daniele ha voluto ringraziare i volontari e le forze dell’ordine: “Nonostante il dramma che mi ha travolto, trovo doveroso ringraziare quanti mi hanno aiutato. Dedico un ringraziamento particolare al Signore che ha trovato mio figlio. Se non ci foste stati voi, chissà se e quando lo avremmo ritrovato“.

Su Facebook, lo stesso dj riserva anche alcune precisazioni per i professionisti che hanno preso parte alle ricerche, anche con un tono polemico: “Cinque ore di lavoro di un volontario rispetto a 15 giorni di 70 uomini esperti, mi fanno sorgere dei dubbi oggettivi sui metodi adottati per le ricerche. La mia non vuole essere una polemica, ma la semplice considerazione di un marito e padre distrutto per la perdita della propria famiglia“. Conclude il post: “Viviana e Gioele vi ringraziano ed io vi mando un abbraccio enorme, siete stati grandi“.

 Sicilia, mamma e figlio scomparsi dopo incidente su A20: continuano senza sosta le ricerche