Tecnologia e Social

Twitter, novità in arrivo: si potrà postare a voce con i “tweet vocali”

Novità in campo tecnologia per gli amanti dei "cinguettii" virtuali. Per gli user di Twitter, quella in arrivo è una svolta eccezionale: un prossimo possibile aggiornamento vedrebbe arrivare i "tweet vocali".

“A volte 280 caratteri non sono sufficienti, e alcune sfumature della conversazione si perdono”. Con questa affermazione, Twitter parla sul proprio blog dell’inizio della sperimentazione di una di quelle novità che potrebbero cambiare il modo di “cinguettare” in modo eccezionale.

“Stiamo testando una nuova funzione che aggiungerà un tocco più umano al modo in cui utilizziamo Twitter: la vostra voce”. Ecco svelata la sorpresa: i “tweet vocali”. Premendo un’icona a forma di onda sonora, sarà possibile registrare fino a 140 secondi di audio: superandoli, si darà inizio ad un thread, ovvero una serie di tweet appartenenti alla stessa persona, collegati tra di loro.

Sebbene la prova sia solamente, per ora, circoscritta ad una parte degli Iphone users, la novità potrebbe presto approdare in tutte le app, in caso di riscontri positivi. E stando a quanto scrive Twitter, l’azienda non vede proprio l’ora: “che si tratti di raccontare il vostro incontro con le oche selvatiche nel quartiere […] o di un resoconto di prima mano di una protesta, speriamo che i tweet vocali diano la possibilità di condividere le vostre prospettive in modo semplice e rapido.

Università di Catania