Catania

Militari regalano uova di Pasqua ai bimbi malati di cancro: un sorriso negli ospedali di Catania

Il 62esimo reggimento fanteria della caserma Sommaruga dona un sorriso ai bambini ricoverati nei reparti di oncologia degli ospedali catanesi. Essi si uniranno alla Procura della città per potenziare i controlli nel weekend di Pasqua

Tra le cattive notizie relative al Coronavirus, ormai diventate una triste abitudine dei nostri giorni, per fortuna ci sono anche testimonianze di gesti di solidarietà che ci fanno sorridere. Infatti, alcuni militari del 62esimo reggimento fanteria Sicilia della Brigata Aosta, hanno regalato 70 uova di Pasqua ai bambini ricoverati nei reparti di oncologia degli ospedali Cannizzaro, Garibaldi-Nesima e Policlinico-Vittorio Emanuele di Catania. L’iniziativa nasce in maniera del tutto volontaria dai militari stessi che hanno dichiarato di voler donare un sorriso ai bambini dell’hinterland catanese affetti da gravi patologie”. 

Il reggimento della caserma Sommaruga, inoltre, affiancherà la Procura di Catania durante i giorni delle festività pasquali per esercitare uno stretto controllo sulla circolazione nelle strade della città. Verranno garantiti i controlli delle autocertificazioni dei cittadini e presenziati gli ipermercati per evitare fenomeni di saccheggio di generi alimentari. 

Università di Catania