Attualità

Coronavirus, circa un milione di casi: le notizie dal mondo

coronavirus nel mondo
L'emergenza Covid-19 sta mettendo a dura prova la vita di ogni paese mondiale. A breve si arriverà a un milione di casi accertati a livello globale.

Sono numeri da paura e abbastanza elevati quelli che emergono dall’ultimo bollettino della John Hopkins University. Si tratta, infatti, di un numero prossimo a un milione di casi accertati in tutto il mondo: 935.817 sono i contagi, che hanno portato con sé 47.208 morti e 193.700 guariti. Al primo posto di questa triste classifica vi sono gli Stati Uniti con 215.417 casi accertati e oltre 5 mila morti. A seguirla c’è l’Italia con 110.574 contagi e 13.155 deceduti e la Spagna che ha rilevato 104.118 positivi e 4.757 morti.

L’Unione Europa e le parole di Von Der Leyen

L’Unione Europea nelle ultime ora sembra che si sia schierata a favore dell’italia per fare fronte alla grave emergenza economica consequenziale allo sviluppo della pandemia. Nel primo periodo dell’emergenza l’Ue è stata assente e ha sottovalutato l’evolversi del Coronavirus in Italia, allontanandosi dalle richieste di aiuto dell’Italia. La presidente della commissione europea Von Der Leyen si è rivolta con un video su Twitter all’Italia: “Il paese colpito più duramente, l’Italia, è diventato anche la più grande fonte di ispirazione per noi tutti. – ha dichiarato la presidente – Migliaia di italiani, personale medico e volontari hanno risposto alla chiamata del governo e sono accorsi ad aiutare le Regioni più colpite.” La Commissione europea ha anticipato una nuova misura economica che prevede la realizzazione di una sorta di cassa integrazione europea per ammortizzare i costi ad aziende e lavoratori italiani e spagnoli. Questo nuovo strumento si chiama “Sure” e sarà finanziato da tutti i Paesi membri. 

Wall Street Journal accusa l’Italia di sottostimare le morti

Ma se da una parte arriva in ritardo l’intervento della Ue, dall’altra le critiche sulla gestione italiana dell’epidemia sono puntuali. Così il Wall Street Journal ha accusato il nostro Paese di non considerare tutti i decessi per Coronavirus.Nelle aree più colpite dalla pandemia – scrive il Wall Street Journal dopo aver condotto un’attenta analisi – lItalia sta sottostimando migliaia di morti causate dal virus.” La tesi della nota testata è appoggiata dal vice sindaco di Coccaglio: “Ci sono molti più morti di quelli dichiarati ufficialmente. – ha dichiarato al Wall Street Journal – Ma questo non è un errore. Le persone sono morte e non sono mai state testate perché il tempo e le risorse sono limitati

Notizie dall’America

Gli Stati Uniti, nel frattempo, prospettano e si preparano ai numeri elevati di vittime che ci saranno nelle prossime settimane. Il Presidente ha sospeso la maggior parte degli affari economici esteri, come la questione della produzione del petrolio tra Russia e Arabia Saudita. Il governatore del Venezuela ha reso noto la nascita di un bambino da una madre risultata positiva al tampone e che non dà alcun segno di contagio. La Spagna piange la morte di Manolo Navarro, noto matador dei toreri e principe delle corride spagnole, che si è spento a Madrid all’età di 95 anni.

Rimani aggiornato

Università di Catania