Calcio Catania

CALCIO CATANIA – Pogliese: “L’aggressione a Lo Monaco è inqualificabile”

Dopo le vicende che riguardano l'ormai ex direttore tecnico del Calcio Catania arriva la dichiarazione da parte del primo cittadino catanese.

Riflettori addosso, in questi giorni, per Pietro Lo Monaco dopo la decisione di dimettersi da direttore tecnico del Calcio Catania a seguito, anche, degli screzi avvenuti con il sindaco del capoluogo etneo. Purtroppo per lui, il peggio doveva ancora venire. Ancora in carica fino alla prossima riunione del cda, Lo Monaco stava seguendo la squadra in trasferta a Potenza, per un match di Coppa Italia. Mentre si trovava sul traghetto verso Villa San Giovanni, l’ex direttore tecnico è stato aggredito da un gruppo di ultrà rossazzurri.

Il fatto ha suscitato molto clamore ed ha voluto dire la sua anche il sindaco Salvo Pogliese, che in un messaggio sul proprio profilo social scrive: “L’aggressione a Pietro Lo Monaco è un atto inqualificabile e inaccettabile che condanno fermamente. Mi auguro che le Autorità competenti individuino i colpevoli e vengano adottati provvedimenti esemplari per un episodio di violenza che non ha alcuna giustificazione. A Pietro Lo Monaco e alla società del Calcio Catania rivolgo la mia solidarietà e rimango convinto che le vicende calcistiche non debbano mai sfociare in fatti che nulla hanno a che fare con quelle agonistiche e sportive”.