Catania

Catania, rimossi i manifesti abusivi della cantante neomelodica

La Polizia di Catania ha effettuato i controlli riguardo la cantante neomelodica che ha inciso un disco percependo il reddito di cittadinanza: i manifesti pubblicitari sono stati oscurati.

La vicenda della cantante neomelodica catanese Agata Arena non è ancora giunta alla fine e sono in corso accertamenti da parte della Polizia, la quale ha rilevato l’affissione di manifesti pubblicitari di 6 metri per 3 sui viali Usodimare, La Malfa e Fratelli Vivaldi di Catania.

I manifesti avevano lo scopo di pubblicizzare l’imminente uscita del primo lavoro discografico della cantante ed erano stati affissi abusivamente su degli impianti, senza richiedere l’autorizzazione del proprietario. Per questo motivo gli agenti e il personale specializzato della Polizia Locale appartenente al Nucleo Tributi locali, hanno oscurato tutti i manifesti abusivi nella giornata di sabato.

Alla luce di quanto esposto, alla cantante sono stati contestati tre illeciti amministrativi in qualità di responsabile dell’affissione ed è stato coinvolto anche il manager dell’artista. Ulteriori sanzioni sono state irrogate anche al legale rappresentante della società di pubblicità perché, privo di valido titolo autorizzativo, continuava a mantenere installati detti impianti. Infine, oltre ad avere irrogato diverse migliaia di euro di sanzioni pecuniarie, la Polizia Locale effettuerà ulteriori accertamenti sulla regolarità dell’installazione degli impianti.

Sono inoltre in corso ulteriori verifiche ed accertamenti della Polizia di Stato nella zona di piazza Caduti del Mare, in relazione a possibili manifestazioni da parte della cantante neomelodica non autorizzate, la quale nei giorni scorsi avrebbe organizzato e partecipato ad un concerto neomelodico con addirittura l’accensione di fuochi d’artificio.

Da TWITTER

Dal quartiere ferito dallo sventramento degli anni '50 sboccia "#Sottosopra: #AbitareCollaborativo", che offrirà alloggio e opportunità di riscatto a cittadini che vivono in situazioni di disagio abitativo. @OxfamItalia @ComunediCatania @ConilSud
https://catania.liveuniversity.it/2020/02/15/san-berillo-palazzo-de-gaetani-sottosopra-abitare-collaborativo/

Etna, un documentario ricostruisce in 3D la storica eruzione del 1669 [VIDEO] https://catania.liveuniversity.it/2019/11/14/etna-eruzione-1669-documentario/ di @liveunict

Invita amici e parenti alla laurea, ma l'aula è chiusa: era tutto falso https://www.liveuniversity.it/2019/12/23/universita-laurea-finta-studentessa-chieti/

Load More...