Università

Le migliori università di Lingue in Italia: la classifica Censis 2019/20

Quali sono le migliori università di Lingue? Anche quest'anno, a fornirci risposte in merito sono le classifiche Censis che ordinano tutti gli atenei italiani per punteggio.

Puntualissime, come ogni anno, le classifiche Censis, che valutano la didattica di tutti gli atenei statali e non statali italiani. Un punto di riferimento importante, che ci fornisce informazioni sulla salute delle nostre università e orienta  i più giovani nella scelta di un corso di laurea. I parametri utilizzati per stilare queste classifiche riguardano principalmente due aspetti: la carriera dei laureati di un determinato ateneo e i rapporti internazionali. Vediamo, nel dettaglio, i dati riguardanti il settore disciplinare linguistico.

Le migliori università statali di Lingue (triennale)

I corsi di laurea che vengono presi in considerazione sono Lingue e culture moderne e Mediazione linguistica. Secondo la classifica Censis, le tre università statali che hanno totalizzato un punteggio più alto sono: Trieste con un punteggio di 109,5; Bologna al secondo posto con 108 punti; e al terzo posto Siena con 107,5 punti. A ben trentotto punti dalla prima classificata, all’ultimo posto, troviamo invece Chieti e Pescara con un totale di 71,5 punti; al penultimo posto Bari (71,5) e al terzultimo Napoli Federico II (72).

Le migliori università non statali di Lingue (triennale)

Per quanto riguarda, gli atenei non statali, invece, al primo posto troviamo Aosta con un punteggio di 103,5; al secondo posto Milano IULM con 90, 5 punti e al terzo posto Milano Cattolica con 90 punti. In fondo alla classifica, al contrario, con 75,5 punti troviamo Enna – KORE; al penultimo posto Napoli Benincasa con 79,5 punti e al terzultimo posto Roma LUMSA con 86,5 punti.

Le migliori università statali di Lingue (biennali)

La classifica cambia se, al posto delle lauree triennali, diamo un’occhiata a quelle biennali. I corsi tenuti in considerazione, questa volta, sono Lingue e letterature dell’africa e dell’asia, Lingue e letterature moderne europee e americane, Lingue moderne per la comunicazione e la cooperazione internazionale, Linguistica, Traduzione specialistica e interpretariato. Con 108,5 punti, al primo posto, si piazza Venezia Ca’ Foscari; con qualche punto di distacco, al secondo posto, l’Università di Udine con 102 punti; mentre al terzo posto troviamo Bologna con 96,5. Ultimissima in classifica, con 66 punti, l’Università di Catania; penultima Bari  con 70,5 punti; terzultima Chieti e Pescara con 72 punti.

Le migliori università non statali di Lingue (biennale)

Anche nel caso delle biennali, cambia la geografia delle migliori università non statali. Al primo posto, stavolta, si piazza Milano Cattolica con 86,5 punti; al secondo posto, troviamo invece Roma UNINT con 82,5; al terzo Milano IULM con 79,5; al quarto Napoli Benincasa con 76,5; non perde, infine, l’ultima posizione la Kore di Enna con 74,5 punti.

Antonietta Bivona

È coordinatrice della redazione della testata LiveUnict e borsista di dottorato di ricerca presso il DISUM dell’Università di Catania. Dopo una laurea in Letterature comparate, un master in Marketing e comunicazione, i suoi interessi si sono concentrati su letteratura contemporanea e traduzione intersemiotica; giornalismo, digital marketing e social media.

Da TWITTER

#Arte: opera di Jean #Calogero donata alla città di #Catania https://catania.liveuniversity.it/2019/11/18/catania-jean-calogero-arte/

معلومات جديدة عن علاقة الحكومة الايطالية بمهربي البشر في #ليبيا
Reporter siciliano sotto tutela: "Chi è Bija, il trafficante di migranti ospitato in Sicilia" https://catania.liveuniversity.it/2019/11/18/bija-traffico-migranti-nello-scavo/ via @liveunict

#Turista messicano fa il giro del mondo in moto: gliela rubano a #Catania https://catania.liveuniversity.it/2019/11/18/catania-turista-spagnolo-furto-moto/

Load More...