Attualità

Bando navigator, oltre 78mila domande: graduatorie saranno in base al voto di laurea

È scaduto il termine per la presentazione delle domande per il bando di navigator. Oltre 78mila sono le candidature giunte all'Anpal. Le graduatorie verranno stilate in base al voto di laurea, ma un'ulteriore selezione verrà fatta attraverso un test.

Entra nel vivo il concorso per i navigator. Come previsto dal bando, nella giornata di ieri si sono chiuse le procedure per poter presentare le domande. Secondo quanto ha dichiarato Anpal, il numero delle candidature di aspiranti navigator arrivate sono oltre 78mila per un totale di soltanto 3mila posti disponibili. La regione con più candidati è la Campania con oltre 13mila aspiranti navigator, seguita dalla Sicilia che ha registrato oltre 11mila domande.

Nello specifico, Roma è in vetta alla classifica con 7.092 domande inviate, seguita da Napoli con 6.812. Al terzo posto tra le città con maggiori candidati vi è Palermo con 3.503, seguita da Catania dove i candidati sono 2.758.

I prossimi step del bando di concorso per navigator prevedono la realizzazione e pubblicazione di graduatorie dei candidati in base al voto di laurea. Soltanto 60mila dei candidati, valutati in base al criterio del voto di laurea e a parità di età, accederanno ad un test di selezione, che permetterà di fare una consistente scrematura tra i candidati.

Infine, il presidente dell’Anpal, Mimmo Parisi, ha affermato che “entro la fine di giugno i Navigator potranno essere operativi e avviati alla formazione”.