Sport

Pallanuoto, le catanesi dell’Ekipe Orizzonte conquistano la Coppa Len

Trionfo catanese a Kirishi, con la finale di pallanuoto femminile della Coppa Len vinta 10 a 9 contro le ungheresi dell'Ujpest.

Ritorna al successo sportivo internazionale la squadra di pallanuoto femminile Ekipe Orizzonte, che nella giornata di sabato 13 aprile ha conquistato la sua prima Coppa Len, trofeo assente finora nella bacheca delle rossazzurre, che lo aggiungono alle già conquistate 8 Coppe dei Campioni, la Supercoppa Europea, i diciannove Scudetti e le quattro Coppe Italia. La Coppa LEN, è la seconda competizione pallanuotistica europea femminile per club per importanza, seconda alla LEN Champions Cup

Una lista di trofei che la dice lunga sulla qualità sportiva della squadra di pallanuoto catanese, che già l’anno scorso aveva dimostrato di poter competere con chiunque, arrivando in finale Coppa Campioni e dimostrando che in Europa hanno poche avversarie.

Il trofeo conquistato arriva da Kirishi e viene dopo una finale combattutissima contro le ungheresi della Ujpest, sconfitte per 10 a 9. L’Ekipe Orizzonte ha tenuto botta durante il primo parziale, vinto 2-3 dalle ungheresi, per poi passare alla riscossa nel secondo, dominato 4-1. La seconda metà di gara ha visto ancora le magiare avanti 2-3, con il margine di vantaggio ripreso proprio all’ultimo parziale, pareggiato 2-2 e che, con la rete di Roberta Bianconi a diciassette secondi dal termine ha regalato la certezza del successo alle etnee, rendendo vana quella realizzata dall’Ujpest a quattro secondi dal fischio finale.

Per le rossazzurre, il tabellino parla chiaro e vede una distribuzione pressoché omogenea delle reti segnate, dimostrando anche a livello statistico quanto questa vittoria sia il frutto di un lavoro di squadra. Hanno segnato due goal a testa, infatti, Roberta Bianconi, Isabella Riccioli e Valeria Palmieri. Ma c’è gloria anche per Rosaria Aiello, Valeria Palmieri, Claudia Marletta, Sabrina Van der Sloot ed Ilse Koolhaas, ciascuna iscrittasi tra i marcatori della gara con una rete.

La squadra è già atterrata a casa nella giornata di ieri, portando in territorio etneo il trofeo conquistato, mentre da martedì riprenderanno gli allenamenti in vista delle ultime due partite della regular season di Serie A1 e delle successive Finali Scudetto, in programma proprio nella città etnea dal 10 al 12 maggio.

Da TWITTER

La linea urbana è nata per collegare velocemente l’aeroporto al centro della città di #Catania @CTAairport @giacomobellavia #amt

https://t.co/KXrMuvTjDY

Oggi si ricorda il #16ottobre1943, giorno del rastrellamento del ghetto di Roma. Il MIUR promuove iniziative per far riflettere gli studenti sulla Shoah ed educare al rispetto delle differenze contro ogni discriminazione.

Il progetto Scuola e Memoria ▶️ https://t.co/FktkvRJ3pT

#Catania #lavoronero Movida tra topi e lavoro nero: sequestrati 4 locali in centro.

https://t.co/7aSaun8ZE8

Load More...