Scuola

TFA sostegno 2019: prove diverse per ogni università

Argomenti e date uguali, ma test diversi per ogni università per cui si concorre. Così si configurano i test pre-selettivi per accesso al corso di specializzazione per il sostegno.

Come definiscono i bandi per il TFA 2019, i test pre-selettivi si svolgeranno in date uniche a livello nazionale, proprio per far fronte alle procedure di selezione e al loro snellimento. Le lezioni del corso dovrebbero partire tra giugno e luglio 2019, in quanto durano otto mesi e devono concludersi entro marzo 2020.

Inoltre, il test, per accedere al corso di specializzazione di sostegno 2019, non sarà uguale in tutta Italia, ma saranno differenti per ogni università. In tal modo, gli atenei avranno la piena autonomia nel preparare i quesiti da somministrare ai test pre-selettivi.

Diversamente, il programma di studio che bisogna conoscere sarà uguale per tutte le università italiane: competenze socio-psico-pedagogiche, competenze riferibili all’intelligenza emotiva e competenze organizzative e giuridiche correlate al regime di autonomia delle istituzioni scolastiche.


Leggi anche:

TFA sostegno 2019: cosa studiare per le prove d’esame

TFA sostegno 2019: date e modalità delle prove a Catania

TFA sostegno 2019, tutti i posti disponibili in Sicilia