Catania

Si converte all’islamismo e istiga alla guerra santa: arrestato catanese

Avrebbe utilizzato i social network per fare propaganda e per istigare alla guerra santa: arrestato un catanese.

Accusato di apologia del terrorismo mediante strumenti informatici e  istigazione ad arruolarsi in associazione terroristiche. Con questa accusa è stato arrestato un catanese di 32 anni, che avrebbe istigato alla guerra santa sui social network.

Pare che l’uomo, convertitosi all’islamismo nel 2011, avrebbe utilizzato i social network per fare propaganda. Al momento si troverebbe in carcere, in custodia cautelare, secondo quanto stabilito dal gip di Catania. Le indagini sono state condotte dalle sezione antiterrorismo della Digos, con la coordinazione della Direzione centrale polizia e di prevenzione e il contributo della polizia postale del dipartimento di Sicilia orientale.

In aggiornamento