Scuola

Scuola, iscrizioni per l’anno 2019/20: tutto quello che c’è da sapere

Si apriranno il prossimo 7 gennaio le procedure di iscrizione online per l’anno scolastico 2019/2020. Ecco le informazioni utili e le eccezioni.

I genitori di studenti in età scolastica potranno iscrivere i propri figli compilando il modulo online sul sito del Ministero dell’Istruzione a partire dal 7 gennaio fino al 31 gennaio 2019 alle ore 20.00. La procedura dovrà essere effettuata esclusivamente online per le scuole primarie e secondarie di I e II grado.

Esistono, tuttavia, delle eccezioni alla procedura online e, in alcuni casi, l’iscrizione dovrà essere presentata in formato cartaceo. Si tratta, in particolare, delle sezioni delle scuole dell’infanzia; delle scuole della Valle d’Aosta e delle province di Trento e Bolzano; delle classi terze dei licei artistici e degli istituti tecnici e professionali; del percorso di specializzazione per “Enotecnico” degli istituti tecnici del settore tecnologico a indirizzo “Agraria, agroalimentare e agroindustria”, articolazione “Viticoltura ed enologia”; dei percorsi di istruzione per gli adulti, ivi compresi quelli attivati presso gli istituti di prevenzione e pena.

L’iscrizione online, invece, varrà anche per i corsi d’istruzione e formazione dei Centri di formazione professionali regionali organizzati nelle Regioni che hanno scelto di aderire alla procedura telematica. L’iscrizione alle scuole per adulti, anche quelle inserite all’interno di istituti di prevenzione o pena, devono essere effettuate secondo le indicazioni fornite nel paragrafo 12 della CM n.18902/2018, in modalità cartacea.

L’iscrizione alla scuola dell’infanzia sarà consentita con diritto di precedenza ai bambini che compiono il terzo anno di età entro il 31 dicembre 2019. Possono essere iscritti i bambini che compiono il terzo anno di età entro il 30 aprile 2020, mentre non è possibile iscrivere i bambini che compiono i tre anni di età successivamente al 30 aprile 2020. I genitori potranno scegliere tra un tempo normale di 40 ore, uno ridotto di 25 o uno esteseo fino a 50 ore, e potranno indicare in ordine di preferenza fino a tre scuole.

L’iscrizione al primo anno delle scuole a indirizzo musicale dovrà essere effettuata sbarrando l’apposita casella del modulo di procedura online, cosicché gli istituti possano organizzare per tempo le prove orientativo-attitudinali, in modo da consentire ai genitori di effettuare, nell’eventualità che vi sia carenza di posti, l’iscrizione presso altre scuole.

Per quanto riguarda l’iscrizione alle scuole secondarie di secondo grado, i genitori dovranno indicare la scelta dell’indirizzo di studio e, laddove necessario, anche l’eventuale opzione rispetto ai diversi indirizzi attivati dalla scuola. Sarà possibile indicare, in ordine di preferenza, fino a un massimo di tre scuole. Le scuole paritarie, infine, non avranno obbligatorietà di procedura online, ma sarà a discrezione degli istituti.

Ma come procedere, quindi, all’iscrizione online? Bisogna innanzitutto aver scelto la scuola che si desidera frequentare, potendo consultare anche l’app “Scuola in Chiaro”, il portale che raccoglie tutte le informazioni utili all’orientamento di studenti e famiglie nella scelta della scuola più adatta.