Università di Catania

UNICT – Aperte iscrizioni alle prove di Ingegneria, Fisica, Informatica e Matematica

Aperte le iscrizioni per le future matricole che desiderano iscriversi in Ingegneria, Fisica, Informatica e Matematica. 

Sono aperte le iscrizioni alle prove di Ingegneria civile e ambientale(classe L7), Ingegneria elettronicaIngegneria informatica (classe L8), Ingegneria industriale(classe L9), Fisica (classe L30), Informatica (classe L31) e Matematica (classe L 35) .

Si tratta di test che permettono di verificare la preparazione iniziale sia adeguata per immatricolarsi in questi corsi, che sono ormai a numero non programmato. Chi è interessato dovrà sostenere una verificare delle conoscenze che è obbligatoria ma non è selettiva. La verifica consiste nel superamento del test TOLC-I, gestito a livello nazionale dal Consorzio interuniversitario Sistemi Integrati per l’Accesso (Cisia).

Le prime date delle prove sono il 22 e 23 marzo. Le tre sessioni successive si svolgeranno il 24 e 25 maggio, il 23, 24 e 25 luglio e infine il 10, 11, 12, 13 e 14 settembre 2018. Per saperne di più è possibile consultare il calendario su tolc.cisiaonline.it.

Per iscriversi, occorre collegarsi all’area TOLC presente sul portale cisiaonline.it attraverso l’apposito form di registrazione studenti. Il contributo da versare, non rimborsabile, uguale su tutto il territorio nazionale è di 30 euro. Il test viene effettuato online e verrà erogato nelle aule informatiche dell’Università di Catania (Cittadella Universitaria, Edifici 5 e 14).

Come funziona il test? Le aspiranti matricole si confronteranno con 50 quesiti a risposta multipla, suddivisi in quattro sezioni (matematica, logica, scienze e comprensione verbale); il test sarà  diverso da studente a studente, che avrà a disposizione è di un’ora e 50 minuti. Al termine delle quattro sezioni è prevista inoltre la sezione dedicata all’accertamento della conoscenza della lingua inglese (30 quesiti per rispondere ai quali sono assegnati un massimo di 15 minuti). Sul sito tolc.cisiaonline.it., è possibile consultare il syllabus delle conoscenze richieste.

Gli studenti portatori di disabilità o con disturbi specifici dell’apprendimento potranno indicare la sede dove preferiranno svolgere la prova, trasmettendo al Centro per l’integrazione Attiva e Partecipata d’Ateneo (www.cinap.unict.it) le attestazioni e le certificazioni necessarie attraverso un apposito form di caricamento documentale fornito dal Cisia. Per i casi in cui non è possibile utilizzare lo strumento informatico, il Consorzio fornirà un TOLC cartaceo che le sedi utilizzano supportando le esigenze dei singoli studenti.