Università

UNICT- “Incipit / Imparare meglio” al via la terza edizione

Dopo il successo delle prime due edizioni, prende il via il 4 ottobre “Incipit / Imparare meglio: come usare la mente nello studio universitario” il ciclo di lezioni introduttive allo studio universitario dedicate alle matricole dell’a.a. 2017/2018.

 

“Incipit / Imparare meglio: come usare la mente nello studio universitario” è un’iniziativa che chiama a raccolta tutti gli immatricolati dell’Università di Catania, impegnati, proprio nei prossimi giorni, con l’inizio dei corsi. Si tratta, infatti, di lezioni che intendono offrire un orientamento generale e utile all’uso della mente nello studio dei saperi e delle discipline.

Nelle lezioni lo studente neo-iscritto verrà invitato a riflettere su temi quali la capacità di motivazione, la necessità di avere consapevolezza della propria auto-costruzione professionale e culturale, l’importanza della pianificazione nello studio delle materie, il ruolo della memoria e dei tempi di attenzione, la connessione tra discipline nei saperi moderni. Ma si parlerà anche di diritti e doveri dello studente e dell’uso produttivo degli strumenti informatici e dei new media, e verranno fornite indicazioni teorico-pratiche e metodologiche relative agli specifici settori di studio (umanistico, sociale-economico, scientifico teorico e applicato). L’obiettivo è dunque quello di accogliere le studentesse e gli studenti all’Università di Catania offrendo loro, da subito, un ambiente informale e che al tempo stesso stimoli l’abilità di organizzazione e la maturazione della consapevolezza.

Il primo appuntamento è fissato per mercoledì 4 ottobre alle 11, nell’aula magna del Dipartimento di Agricoltura, Alimentazione e Ambiente (Polo Bioscientifico – Plesso Santa Sofia, via Santa Sofia 98, Catania) ed è rivolto agli studenti del primo anno dei corsi di studio in “Pianificazione e tutela del territorio e del paesaggio”, “Scienze e tecnologie agrarie” e “Scienze e tecnologie alimentari”.Le lezioni successive saranno organizzate nei dipartimenti di Scienze biologiche, geologiche e ambientali (9 ottobre), Architettura / Fisica e Astronomia, Matematica e Informatica (10 ottobre); Giurisprudenza e Scienze della Formazione / Ingegneria civile e Architettura (11 ottobre); Scienze politiche e sociali / Economia e Impresa (12 ottobre); Scienze umanistiche (13 ottobre); Scienze del Farmaco / Scienze chimiche / Lingue e Letterature straniere (16 ottobre); Ingegneria elettrica, elettronica e informatica (19 ottobre); Chirurgia generale e Specialità medico-chirurgiche (6 novembre) e infine per le matricole del corso di laurea magistrale in Medicina e Chirurgia, in programma a novembre.In cattedra saliranno i docenti delle relative facoltà come indicato dal calendario dell’evento.

Per favorire la massima partecipazione, nei dipartimenti coinvolti saranno sospese di volta in volta le lezioni del primo anno.