News

MEDICINA – Specializzazioni mediche: firmato il decreto, 6105 contratti disponibili

Il ministro della Salute Beatrice Lorenzin, ha firmato il decreto per stabilire i contratti di formazione medica specialistica a carico dello Stato. Il decreto, già firmato dal ministro dell’Economia, deve ancora essere siglao dal Ministro dell’Istruzione, ma ha già sollevato qualche perplessità, riguardanti sopratutto il numero di contratti disponibili.

Saranno infatti 6105 le borse messe a disposizione, in diminuzione quindi rispetto alle 6725 dello scorso anno, e comunque insufficienti al fabbisogno di medici specialisti, soprattutto in vista dei futuri pensionamenti, cosa che potrebbe portare la sanità italiana ad avere un deficit di specialisti, cosi come denunciato da sindacati di categoria.

Di questi nuovi contratti 1510 saranno destinati all’area di chirurgia, 1891 all’area funzionale dei servizi e 2704 all’area di medicina. Per aspettare le cifre esatte bisognerà comunque attendere l’indagine del Miur sui fabbisogni regionali.