Arte

CATANIA – #domenicalmuseo: ecco l’elenco dei siti gratuiti e a prezzo ridotto

Domenica 2 aprile tutti i musei e le aree archeologiche statali saranno visitabili gratuitamente, in applicazione della norma del decreto Franceschini, in vigore dal primo luglio 2014, che stabilisce che ogni prima domenica del mese non si pagherà il biglietto per visitare monumenti, musei, gallerie, scavi archeologici, parchi e giardini monumentali dello Stato.

In questa occasione anche molti siti non statali avranno prezzo ridotto. Qui trovate l’elenco delle aree visitabili a Catania:

  • Chiesa Badia di S. Agata, dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 19 alle 20.30;
  • Duomo, ingresso gratuito dalle 7.30 alle 12.00 e dalle 16.30 alle 19.00;
  • Museo del Cinema, presso “Le Ciminiere”, dalle 9 alle 17;
  • Museo storico dello sbarco in Sicilia – 1943, presso “Le Ciminiere”, dalle 9 alle 17;
  • Museo Emilio Greco, Piazza S. Francesco d’Assisi, dalle ore 9 alle ore 13;
  • Museo  Belliniano Piazza S. Francesco d’Assisi, dalle ore 9 alle ore 13;
  • Castello Ursino, Piazza Federico di Svevia, dalle ore 9 alle 19 si potrà visitare mostra dal titolo: Il genio di Andy Warhol
  • Palazzo della Cultura, Via Vittorio Emanuele 121, visitabile dalle 10 alle 20 a tariffa ridotta € 10 la mostra “Escher”;
  • Chiesa di San Francesco Borgia, ingresso gratuito dalle 9 alle 19;
  • Terme della Rotonda, ingresso gratuito dalle 9 alle 13;
  • Monastero dei Benedettini, piazza Dante, visite a cura dell’associazione “Officine Culturali” dalle 9 alle 17:00;
  • Museo Tattile “Borges”, Via Etnea 602 dalle 17 alle 22.
    Un’opportunità di visita e di scoperta all’interno di una struttura unica nel meridione che ospita numerosi plastici architettonici, interamente realizzati dalla Stamperia Regionale Braille di Catania (strumento indispensabile per non vedenti, siciliani e non, per la loro integrazione culturale e sociale). Le opere tridimensionali di bellezze architettoniche europee e mondiali, relative al barocco siciliano, al rinascimento italiano, al neoclassico interamente fruibili al tatto, suddivise per sale e sezioni (sala delle moschee, sala antica Grecia, sala antica Roma e tante altre),sono esposti in una sorta di passeggiata “virtuale” che giunge poi al “Giardino Sensoriale”, ove bendati, è possibile vivere un’esperienza alla scoperta degli altri sensi (tatto, udito ed olfatto) utilizzando un percorso tattile, fino ad arrivare al “Bar al buio” permanente e successivamente al laboratorio didattico all’interno dello Showroom “Frammenti di Luce” per imparare e giocare insieme ai più piccini, all’interno del quale i non vedenti potranno conoscere e acquistare tutti i presidi tecnologici per la loro autonomia.
    Costo del biglietto intero €3,50, biglietto ridotto €2,50 per under 12, gruppi oltre 10 persone, studenti, giornalisti, forze dell’ordine ed over 65, biglietto gratuito per disabili e loro accompagnatori, bambini under 10 ed insegnanti in visita didattica.
    Un viaggio che da la possibilità, ai visitatori vedenti ma anche con disabilità visive, di immergersi in questa realtà sensoriale e scoprire un modo diverso di fare integrazione.

 

Rimani aggiornato

Università di Catania