Università

UNIVERSITÀ – A Parma un’identità privata per chi cambia sesso

FOTO MARCO e LUIGI VASINI (copyright) Via San Bruno, 5 - 43100 Parma tel. 0521/493671 cell.3394333787 cell. 333/3992149 e-mail: vasini@interfree.it

Più tutela da parte dell’Università di Parma per chi sceglie di cambiare sesso. Con un nuovo regolamento, gli studenti in transizione di genere potranno accedere a una ‘carriera alias’.

L’Ateneo fa dunque proprio il tema della tutela della privacy degli studenti che intraprendono il percorso medico per la “rettificazione di attribuzione di sesso” secondo quanto previsto dalla legge, nella piena consapevolezza del disagio che possono avvertire per il contrasto tra l’aspetto esteriore e il nome. Il regolamento consente alle strutture amministrative di fornire alla persona un’identità ‘alias‘ che possa essere usata nelle attività universitarie quotidiane. La documentazione amministrativa non potrà invece che rimanere immutata, con i dati anagrafici ufficiali, sino alla sentenza definitiva del tribunale che rettifica l’attribuzione di sesso e, di conseguenza, il nome attribuito alla nascita. Il procedimento prevede la sottoscrizione, da parte della persona, di un accordo confidenziale con l’Ateneo.

Fonte: Ansa.it.

Redazione

Articoli scritti dalla Redazione.

Altro... cambiare sesso, parma, privacy
WhatsApp, falla nel sistema di sicurezza: a rischio privacy degli utenti

Chat private o a rischio privacy? WhatsApp al centro del cyberspionaggio che, anche in Italia, apre le porte ad un...

FACEBOOK – Novità in arrivo su Messenger

Potrebbero arrivare delle novità per Messenger, l'app di messaggistica di Facebook, che sta cercando di adeguarsi a nuovi di sistemi...

Chiudi