Speciale Sant'Agata

CATANIA – Un sistema di videosorveglianza controllerà l’altarino di Sant’Agata

Dopo le tristi vicende che hanno visto come protagonista l’altarino dedicato a Sant’Agata, situato in via Dusmet, il sindaco di Catania, Enzo Bianco, ha annunciato la sistemazione di un videocamera di sorveglianza.

“Le telecamere saranno puntate sulla fontana che raffigura la Patrona e collegate con la centrale operative della Polizia municipale – ha spiegato il sindaco – eviteremo così altri atti vandalici inaccettabili anche dal punto di vista laico e civico, estranei a qualsiasi forma di convivenza civile e che urtano e offendono la città e la sensibilità di ogni catanese”.

Ad occuparsi del sistema di videosorveglianza, le cui telecamere funzionano anche a raggi infrarossi, sarà la ditta Di Bella, una energy service company che si occupa di servizi tecnologici.


LEGGI ANCHE: CATANIA – Altarino di Sant’Agata imbrattato da ignoti, Bianco: Attueremo subito la videosorveglianza

LEGGI ANCHE: CATANIA – Imbrattata nuovamente la Fonte Lanaria, l’antico altarino dedicato a Sant’Agata