Musica

MUSICA – Elisa fa vibrare il pubblico di Acireale: il suo “On Tour” tra successi e piacevoli imprevisti

Si è concluso ad Acireale il tour musicale della cantante Elisa, che mercoledì 7 è salita sul palco del Pal’art Hotel di Acireale, incantando il pubblico siciliano.

Elisa ha aperto il concerto iniziando proprio con uno dei brani del nuovo album, a cui ha dedicato il tour 2016. Ha riscaldato il pubblico con Bad Habits, proseguendo poi tutta la prima parte del concerto con alcuni tra i singoli che hanno fatto innamorare i fan e con altri che stanno riscuotendo successo negli ultimi mesi. Si va con No Hero, Stay, Bruciare per te, Eppure sentire, Ti vorrei sollevare, Almeno tu nell’Universo e Heaven out of hell.

Tutto filo liscio fino a quando non sopraggiunge un guasto tecnico. Che sfiga, penserete probabilmente. Ma forse non poteva accadere nulla di meglio: Elisa ha saputo gestire la situazione con una grande eleganza e simpatia, intrattenendo il pubblico con la sua umiltà e la sua personalità. In attesa della risoluzione del problema la cantante, su richiesta del pubblico, ha improvvisato e cantato due sue grandi successi quali Dancing (al pianoforte) e Rain over my head. Una bella e unica occasione per tutti i presenti, dato che i singoli non erano mai stati inseriti nella scaletta dell’On Tour.

Una volta risolto il problema, Elisa ha continuato l’esibizione, prima ricordando l’icona Leonard Cohen, scomparso proprio il mese scorso, con la sua splendida Hallelujah e successivamente facendo scatenare e ballare tutto il Pal’Art con Love Me Forever, Together, Labyrinth, e Rainbow. Il ritorno sul palco della triestina ha concluso definitivamente il tour: infatti, l’encore con With the hurt, Gli ostacoli del cuore e Cure me hanno anticipato i ringraziamenti al pubblico e alla troupe. Vestita di carica e di energia pura, Elisa ha messo in scena un vero e proprio spettacolo.