Arte

CATANIA – Museo Egizio: arriva la firma del ministro Franceschini

Alla presenza del ministro Dario Franceschini, il sindaco di Catania Enzo Bianco ha confermato l’apertura del museo egizio. 

Una notizia che già aveva destato stupore e entusiasmo non solo negli appassionati dell’Antico Egitto, ma in tutta la cittadinanza che vede crescere la città, in fondo Catania ha sempre dimostrato di partecipare agli eventi culturali.

Il nuovo museo rappresenterà la sede catanese del Museo Egizio di Torino, tra l’altro recentemente ristrutturato, e avrà sede nel Convento dei Crociferi, dove i lavori stanno quasi per terminare, in modo da poter godere della nuova struttura ad aprile 2017.  Il museo non ospiterà solo riproduzioni dei reperti già presenti a Torino ma anche nuovi reperti che ancora dovranno essere ovviamente sottoposti a restauro proveniente da una città vicino Il Cairo.

LEGGI ANCHE: CATANIA – La città si candida a capitale della cultura per il 2020