Cucina - Studenti&Fornelli In Copertina

Studenti&Fornelli – Ricette facili e veloci: quiche speck e cipolle

quiche-speck-e-cipolle2

Ciò che non dovrebbe mai mancare nel frigorifero di uno studente universitario è un rotolo di pasta brisèe. Utilizzata in chiave sia salata che dolce, questa base è ideale per preparare torte salate o quiche che dir si voglia. La versatilità sorprendente di questi economici “rotoli” ha dei motivi fondati e sperimentati, vediamone alcuni:

  • dentro una torta salata puoi metterci di tutto (“svuotafrigo”-fantasia-improvvisazione);
  • se hai i minuti contati in periodo d’esami ti salva la vita;
  • se il giorno dopo dello stesso periodo del punto sopra coincide con il periodo della stesura tesi, schiaffare in borsa una fetta della torta preparata la sera prima ti salva il pranzo a sacco;
  • sono un’ idea facile per una cena in cui “ognuno porta qualcosa”;

Nonostante non sia poi così difficile preparare la pasta brisèe sarebbe raro trovare una planetaria in una casa per studenti, o tantomeno la voglia di impastare a mano farina, acqua e burro. Ecco la salvezza a portata di mano dunque! recatevi al banco frigo del vostro supermercato sotto casa e comprate un rotolo di pasta brisèe. Che sia tonda o rettangolare poco importa, provate a fare una quiche. Oggi ve ne propongo una con ripieno di speck e cipolle.

QUICHE SPECK E CIPOLLE

Ingredienti:

  • 1 rotolo di pasta brisèe
  • 3 cipolle
  • 1 fetta di speck spessa
  • 1,5 dl di panna da cucina
  • 5 cucchiai di latte
  • 1 cucchiaio di farina
  • 3 uova
  • olio d’oliva
  • sale e pepe q.b.

Procedimento:

In una padella fate rosolare le cipolle affettate sottilmente e lo speck tagliato a listerelle per 10 minuti. Aggiungete la farina, mescolate, togliete dal fuoco e lasciate intiepidire. Preriscaldate il forno a 170°. In una ciotola sbattete le uova con la panna e il latte, regolate di sale e pepe q.b. e unite il composto di cipolla e speck. Stendete la pasta in una teglia (generalmente i rotoli di pasta hanno già la carta forno nella confezione), punzecchiate il fondo con i rebbi di una forchetta e versatevi dentro il preparato. Infornate e lasciate cuocere per 30 minuti o fino a quando noterete la pasta dorarsi, segno dell’avvenuta cottura.

Da TWITTER

Un modo per riflettere sulla Costituzione Italiana in classe.
Oggi al MIUR sono stati premiati i docenti e gli studenti vincitori del concorso “Rileggiamo l’articolo 3”. Bravi ragazzi!

I dettagli ▶️ https://www.miur.gov.it/web/guest/-/-rileggiamo-l-articolo-3-premiate-le-scuole-vincitrici-del-concorso-al-centro-della-riflessione-le-disuguaglianze-create-dall-analfabetismo-funzionale

#Mattarella ospite a #Catania: conferirà una medaglia ai Vigili del Fuoco https://catania.liveuniversity.it/2019/11/14/mattarella-ospite-a-catania-conferira-una-medaglia-ai-vigili-del-fuoco/ di @liveunict

#Etna, un documentario ricostruisce in 3D la storica eruzione del 1669 #VIDEO https://catania.liveuniversity.it/2019/11/14/etna-eruzione-1669-documentario/

Load More...