Cucina - Studenti&Fornelli

Studenti&Fornelli ~ Rose di Mela, ricetta lampo

Con l’Autunno ci hanno abbandonato i tanti frutti estivi e abbiamo ricominciato a comprare in quantità industriali mele e arance, indiscussi protagonisti del periodo delle feste invernali.
Si sa che forse i dolci sono la cosa che uno studente cucina di meno, spesso ci si accontenta di un biscotto qualunque o di un bacio perugina, non si ha voglia di mettersi a cucinare.
Ma avere qualcosa di genuino per fare merenda o da offrire al proprio gruppo di studio è un concreto aiuto per superare le sessioni più intense e le serate più gelide.

IMG_20151105_163359

E poteva Studenti&Fornelli lasciarvi senza idee? Ovviamente no. Allora abbiamo deciso di tornare alle origini per proporvi una ricetta davvero semplice, veloce ed economica.

Vediamo di cosa abbiamo bisogno

INGREDIENTI

~ 1 foglio di pasta sfoglia preferibilmente rettangolare
~ 2 grandi mele rosse
– 5 o 6 cucchiai colmi di marmellata
– 6 cucchiai di zucchero
– cannella
– zucchero a velo

PROCEDIMENTO

Il primo passaggio è togliere il torsolo alla mela con l’apposito strumento e tagliarla a fettine di circa 4 mm senza sbucciarla. Man mano che tagliate le fette immergetele in una ciotola di acqua acidulata con un po’ di succo di limone, ne eviterà l’ossidazione (e il successivo inscurimento).

Disponete tutte le fettine su una teglia ricoperta con carta da forno, cospargetele di zucchero e cannella e infornate in forno statico preriscaldato a 140 gradi fino a che le fettine non saranno morbide e malleabili (dipende dal forno ma almeno 10 minuti).

Intanto srotolate la pasta sfoglia e con un mattarello rendetelo leggermente più sottile, sempre mantenendo la forma quadrata. Tagliatene dalle 10 alle 13 strisce, nel senso della larghezza (cioè ricavandole dal lato più corto).

Mescolate i cucchiai di marmellata con uno o due cucchiai di acqua, in base alla densità della marmellata stessa, dovrà essere fluida ma non totalmente liquida.
Scegliete ma la marmellata che più vi piace; io personalmente ho usato quella di mele cotogne ma potete usare quella di albicocche, di arance o anche uno qualsiasi dei frutti di bosco.

Spalmatela sulle strisce di pasta, servirà da collante.
Intanto fate freddare le fettine di mela ormai morbide e, quando sarà possibile manipolarle con le mani, posizionatele sulle strisce di pasta sfoglia, metà dentro e metà fuori. Richiudete la pasta sfoglia su se stessa, coprendo metà delle fette di mela.

Ringraziamo Epika per la foto, visto che ho dimenticato di fotografare questo particolare passaggio :p

Ringraziamo epika.eu per la foto, visto che ho dimenticato di fotografare questo particolare passaggio. 

Arrotolate delicatamente il cordoncino così ottenuto e posizionatelo dentro dei pirottini; io ho usato quelli di silicone ma vanno bene quelli di alluminio o di carta semirigida.

Cospargete le rose con zucchero e cannella e infornate a 180 gradi con forno statico, fino a che la pasta sfoglia non si sarà gonfiata e si saranno caramellate in superficie. Una volta fredde cospargetele di zucchero a velo ed ecco a voi il vostro bouquet di mele.

Farete un figurone con una spesa minima.

Francesco Giuseppe Marino

Laureando in Giurisprudenza, appassionato di Fantasy, Manga, Cucina e Serie televisive.
Tenore per hobby e Animatore per vocazione. Studenti&Fornelli

Da TWITTER

Passione #Etna: il canale #YouTube dedicato alla scoperta del #vulcano https://catania.liveuniversity.it/2019/11/18/passione-etna-canale-youtube-antonio-de-luca/

Ritrovata #moto del turista #messicano: Bernardo e “Rebecca” possono ripartire https://catania.liveuniversity.it/2019/11/19/catania-furto-moto-travel-blogger-ritrovamento/ #Catania

AMS EVA1: l’intera #ISS riflessa nel mio visore, con la Terra ben visibile in secondo piano. Una versione dal vivo del logo della #MissionBeyond. #SpacewalkForAMS

Load More...