Attualità

CATANIA – Baby gang aggrediva giovani in centro, il video delle violenze

i-tre-bulliBaby gang aggrediva e derubava i ragazzi in centro. Dopo la denuncia delle vittime, tre ragazzi adesso accusati di concorso in lesioni personali, rapina, violenza privata e minacce.

L’aggressione è avvenuta nel 2014, ma anche dopo l’episodio i bulli continuavano a colpire le loro vittime, in particolare nel centro storico di Catania, proprio nelle ore e nei luoghi in cui è più frequentato dai ragazzi. I responsabili delle violenze agivano in gruppo e bloccavano la vittima con minacce, intimidazioni, violenze di gruppo per ottenere cellulari e soldi.

I carabinieri hanno iniziato ad indagare nello stesso anno dell’aggressione, dopo la denuncia di alcune vittime che hanno riportato traumi facciali e cranici.

Per gli accusati, di cui uno si trova già agli arresti domiciliari per detenzione e spaccio di droga, è vietato allontanarsi dalla propria abitazione dalle 21.00 alle 6.00 del mattino ed è obbligatorio restare nel comune in cui risiedono, salvo autorizzazione del giudice.

IL VIDEO