Altro

Università: nessuna italiana fra le prime cento, la classifica del THE

the-wrr-2015-news-inde_450Classifica del Times Higher Education Magazine – Nessuna italiana fra le prime cento,  a trionfare sono l’americana Harvard e le britanniche Cambridge e Oxford, le università con la migliore reputazione al mondo. E’ quanto emerge dalla classifica del Times Higher Education Magazine.
Nessun ateneo italiano figura nella top 100, che invece registra un miglioramento delle università britanniche, che hanno scalzato al secondo e al terzo posto il MIT di Boston e la Stanford University.

I risultati del Times Higher Education mostrano che il Regno Unito ora vanta 12 dei 100 più rinomati istituti di istruzione superiore in tutto il mondo (da 10 dello scorso anno ndr), mentre i suoi due concorrenti più forti, l’ Università di Oxford e l’Università di Cambridge, hanno migliorato le loro posizioni.

L’ Università di Bristol è entrata nella classifica di quest’anno nella banda di 91-100 , mentre l’Università di Durham e la University of Warwick sono entrate nel gruppo 81-90. Cambridge e Oxford sono saliti due posti, e si sono classificati rispettivamente secondo e terzo. Unica rappresentante della Scozia è l’Università di Edimburgo, salita in 17 esima posizione.

Gli Stati Uniti restano dominanti nella classifica annuale, con 43 Università fra le prime 100 e otto fra i top 10.

Dopo USA e Regno Unito la più competitiva rimane la Germania, con sei università fra le prime cento. Segue la Francia che vanta cinque università fra le prime cento (tutte con sede a Parigi ndr). In Italia nessuna fra le prime cento.

Molto bene anche l’Asia: l’ Università di Tokyo sale in  12 ° posizione.

reputazione universityy

Redazione

Articoli scritti dalla Redazione.

Altro... bostno, Bristol, cambridge, classifica università, MIT, rankings 2015
L’alcol rende più sexy: l’Università di Bristol lo dimostra con una ricerca

Una ricerca che lascia molti dubbi, l'università di Bristol rompe gli indugi: un bicchiere di vino o di birra ci...

Vende patatine ai compagni di scuola. Studente guadagna 18000 euro per pagarsi gli studi

Il business di uno studente che sta facendo parlare il web. Vende patatine durante l'intervallo, obiettivo pagarsi gli studi all'università....

Chiudi