Attualità News Società

Sparatoria a Catania: morto un diciottenne

polizia 2

Tragico lo scontro a fuoco consumatosi la scorsa notte, intorno alle 23.00, in un’area di servizio della tangenziale di Catania.

Si tratta di una sparatoria che ha visto protagonisti tre giovanissimi rapinatori armati di pistola, risultata poi giocattolo ma priva del tappo rosso, che tentavano di rapinare la cassa del bar del distributore Agip.  Durante il loro tentativo di rapina è intervenuta una pattuglia di scorta della polizia fuori servizio.

Nella sparatoria due rapinatori sono rimasti feriti, durante il trasporto in ambulanza Francesco D’Arrigo, diciottenne, ha perso la vita, mentre il suo complice quindicenne è gravemente ferito. Il terzo rapinatore Samuele Consoli, ventunenne, è stato bloccato e arrestato. Solo il quarto complice è riuscito a fuggire. Sembrerebbe che i ragazzi avessero compiuto poco prima un’altra rapina e sono almeno due le pistole trovate nell’area di servizio.

La Procura distrettuale di Catania ha già aperto un’inchiesta per ricostruire l’accaduto.

A proposito dell'autore

Agrippina Alessandra Novella

Classe '92 . “Caffè, libri e tetris di parole”, ha definito la vita così, perché sono queste le tre cose che non devono mai mancarle. Legge da quando ha scoperto che i libri le fanno vivere più vite e sin da piccola scrive ovunque, perché le cose quando si scrivono rimangono. Cresciuta a Mineo è rimasta affascinata dagli scrittori che ivi hanno avuto i natali: Paolo Maura, Luigi Capuana e Giuseppe Bonaviri. Laureata in Lettere Classiche, presso l’Università di Catania, attualmente studia Italianistica all'Alma Mater di Bologna. Redattrice e proofreader per LiveUniCT e membro FAI.