Cucina - Studenti&Fornelli Terza Pagina

Studenti&fornelli ~ Spezzatino Misto con Curcuma e Zafferano

Avete presente quei piatti che ci si inventa quando si deve cucinare qualcosa per una o due persone, di fretta, e non si ha la più pallida idea di cosa mettere in pentola?

Perfetto.
Solitamente risultato di questi esperimenti sono o degli abomini che non riuscirebbe a mangiare nemmeno l’amico ciccione di Braccio di Ferro, Poldo, o risultano dei manicaretti prelibati e tutto sommato da riprovare.
Ecco come nasce il piatto di oggi, una lezione di Storia che non permette alcun ritardo, una collega che passerà a prenderti nel giro di un’ora e nessun cibo pronto lasciato dalla mamma in padella; apro il frigo, afferro le cose che vedo e mi sembrano più colorate e via, pronti per una nuova avventura.
Il piatto di oggi è uno “spezzatino” alternativo di carne e verdure, dal sapore orientale e perfetto per accompagnare del riso bianco, del cous cous o, per i più temerari,  anche della polenta bianca.

Foto-19-11-13-13-28-04

INGREDIENTI (per  1 persona affamata)

  • Una normale fetta di carne di pollo, vitello, tacchino, maiale
  • 1 carota
  • 1 zucchina
  • 1 cipolla rossa
  • 1 bustina di zafferano
  • 1 cucchiaino di curcuma
  • Panna da cucina o latte
  • 1 punta di cucchiaino di zenzero in polvere
  • Sale e pepe q.b.
  • Olio e.v.o.
  • Poca farina

PROCEDIMENTO

Lavate le verdure e tagliate, la carota e la zucchina, a cubi non troppo piccoli e la cipolla a grandi spicchi, senza bisogno di sminuzzarla come se doveste soffriggerla.

Mettete tutto dentro ad un Wok o ad una padella, necessariamente antiaderente o di ceramica, e aggiungete olio, sale, pepe e zenzero. Lasciate cuocere circa 5 minuti, in modo da far rosolare le verdure, e poi aggiungete il latte o la panna.  La quantità di latte e panna è a piacere, direi circa mezzo bicchiere di panna o un bicchiere di latte; continuato a cuocere le verdure.

Dopo altri 5 minuti sciogliete lo zafferano in un po’ di acqua calda e aggiungetelo, contemporaneamente alla curcuma, in padella. Durante la cottura rendetevi conto se è il caso di aggiungere acqua per proseguire la cottura delle verdure senza bruciarle.

Tagliate la carne a piccoli straccetti e infarinatela leggermente, poi unitela al resto degli ingredienti a fiamma molto alta. Qui sicuramente, vista la farina, sarà il caso di assaggiare di pepe e aggiungere ancora acqua.

Non esagerate col sale perché le spezie lo sostituiscono tranquillamente, evitando tutti gli effetti dannosi che ben conosciamo; Curcuma, Zenzero, Pepe e Zafferano sono già abbastanza per esaltare il sapore della Carne.

Cuocete fino a che la carne non sia cotta e le verdure ancora croccanti, assicurandovi che sia venuta una bella cremina.

Servite caldo con accompagnamento.

Non abbiate paura di provare le spezie, sono le migliori amiche in cucina perché danno sapore senza appesantire e, soprattutto, sono infinite e tutte con un gusto particolare.
La Curcuma è una spezia molto leggera e delicata e, nonostante al colore sembrerebbe curry, rende tutto quasi “dolce”; di contro lo Zenzero in polvere è molto pungente e quasi pepato.ZafferanoPepe e Sale hanno la funzione di legare tra loro ed esaltare i sapori.

Buon Appetito.

 

A proposito dell'autore

Francesco Giuseppe Marino

Laureando in Giurisprudenza, appassionato di Fantasy, Manga, Cucina e Serie televisive.
Tenore per hobby e Animatore per vocazione. Studenti&Fornelli

Rimani aggiornato