Scienze Politiche Università

Univox-Prima fiera del dolce a Scienze Politiche

DSC02405Come collaboratrice della rubrica “ Studenti&fornelli “ oggi non potevo non parlarvi di cibo ed in particolare, di dolci! Questa volta però metteremo da parte la fase degli ingredienti e della cottura, per passare direttamente a quella successiva, che poi è anche la più gradita, ovvero quella di degustazione.

Stamattina chi ha avuto modo di passare da via Gravina ed in particolare dal Dipartimento di Scienze Politiche, ha infatti potuto soddisfare il palato e lo stomaco con torte di ogni tipo.

Proprio queste sono state infatti, le protagoniste indiscusse della “ Prima fiera del Dolce “ ideata ed organizzata per finalità benefiche, dall’associazione culturale “Univox”.

Il motore trainante di questa iniziativa, che si è svolta per l’intera giornata di oggi, è stato proprio lo spirito di solidarietà che ha spinto i ragazzi di questa associazione ad organizzare una vendita di dolci per raccogliere fondi da destinare agli alluvionati della Sardegna. Una dei membri dell’associazione Stella , ci ha raccontato che l’idea è partita dal progetto “ Un aiuto subito, un contributo per la Sardegna “ promosso da “ Il Corriere della sera” in collaborazione con “ La7 “. Con questa iniziativa, la nota testata giornalistica ha infatti reso noto un codice Iban attraverso il quale è possibile, effettuare versamenti in favore della popolazione sarda colpita dall’alluvione lo scorso 18 Novembre.

E così questi ragazzi siciliani hanno pensato che vendere torte e biscotti potesse essere un DOLCE modo per raccogliere soldi in favore dei sardi. L’evento è stato sponsorizzato attraverso i social media, con l’invito a presenziare ( e mangiare! ) ma soprattutto a mettere alla prova le proprie abilità culinarie, sfornando torte da destinare alla vendita. Il richiamo alla solidarietà ha avuto una buona risposta, tant’è che i dolci presenti sul bancone, solo nelle prime ore della mattinata, erano più di 20. Altrettanto può dirsi dei golosi benefattori : per lo più ragazzi di Scienze Politiche , anche se non sono mancati studenti di altre facoltà, professori, il direttore in carica e quello passato di “Scienze Politiche” nonché il Magnifico Rettore Giacomo Pignataro, che è venuto a far visita, complimentandosi con gli ideatori per la bella iniziativa ed effettuando una donazione.

Un bella idea che ha fruttato più di 350 euro e che sicuramente ha messo in scena un bello spettacolo . A colpire infatti,non erano tanto le belle ed invitanti creazioni degli studenti, esposte nel corridoio della succursale, quanto ciò che si celava dietro quei piatti : un mix di solidarietà e voglia di fare, uniti alla competenza a destreggiarsi tra i fornelli.

Non posso quindi che concludere dicendo che, questi ingredienti insieme, danno luogo ad una ricetta dal risultato assicurato.

DSC02393  DSC02406

Chiara Valenti

Chiara, 24 anni , studentessa di Giurisprudenza, si considera per il 70% catanese, ma per la restante parte spagnola, dopo aver vissuto per 5 mesi nella città di Zaragoza per il progetto Erasmus. Da sempre affascinata dal mondo dei libri e della scrittura, già dalla prima adolescenza si cimenta nella composizione di poesie e di un libro fantasy (lasciato incompiuto, spera di riuscire a terminarlo un giorno!). Oltre ai viaggi con la fantasia, adora quelli veri: un viaggio che le è rimasto nel cuore è sicuramente quello di studio per il progetto P.O.R. presso Il Cairo nel 2005. Oltre questo, ama sperimentare, mettersi alla prova in cucina e fotografare. Ritiene infatti che qualsiasi esperienza debba essere ricordata nel minimo dettaglio!

Da TWITTER

#Coronavirus, rimborso treni, aerei e hotel: come richiederlo https://catania.liveuniversity.it/2020/02/25/coronavirus-rimborso-volo-treno-hotel/ di @liveunict

#Coronavirus, cresce la paura a #Catania: supermercati presi d’assalto [FOTO] https://catania.liveuniversity.it/2020/02/24/coronavirus-catania-supermercati-foto/

Load More...