Terza Pagina

Meraviglie: Alberto Angela torna in TV con un nuovo programma

Alberto Angela inaugura il 2018 con un nuovo programma che esalta le meraviglie italiane.

Non più viaggi intorno al mondo (almeno per adesso), per questo nuovo “esperimento” il paleontologo e conduttore più amato dagli italiani ha deciso di giocare in casa, portandoci per ben quattro puntate alla scoperta dei tesori del Bel Paese.

“Meraviglie – la penisola dei tesori” andrà in onda da giovedì 4 gennaio, e poi ogni mercoledì, in prima serata su Rai Uno. L’itinerario, fra arte e bellezze naturali, si snoda in ben 12 tappe tra i siti italiani riconosciuti dall’Unesco come patrimonio dell’umanità, dai Templi di Agrigento alla Reggia di Caserta, fino ai trulli di Alberobello e molto altro ancora.

Il programma esalta in toto l’Italia e, a detta dello stesso Angela, la “sinfonia del genio italiano”. La nostra è infatti la nazione che ne ha più siti al mondo riconosciuti dall’Unesco, 53 contro i 52 della Cina.

In un’intervista al Corriere, Alberto Angela ha rivelato che “All’estero ci sono bellissimi siti che però rappresentano un momento preciso di un Paese, il suo periodo d’oro: magnifico ma in genere unico. L’Italia invece è straordinaria perché abbiamo capolavori in tutte le epoche: ogni periodo che ci ha preceduto ha lasciato delle meraviglie, è una genialità che fa parte del dna del nostro Paese: i greci con la valle dei Templi, i romani con Pompei, Siena nel medioevo, Firenze nel Rinascimento, la Roma barocca, il ‘700 a Venezia, nell’800 la Reggia di Caserta. Sono sbalordito da questa varietà anche dopo tutti i viaggi che ho fatto”.